CONDOMINIO:ADEMPIMENTI E AGEVOLAZIONI FISCALI

09/01/2008

5.767 volte
L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato nei giorni scorsi il n. 6 del periodico “L’Agenzia informa” in cui vengono esposti utili consigli per il corretto assolvimento degli adempimenti fiscali a carico del condominio e dell'amministratore e illustrazione delle procedure previste per fruire delle agevolazioni in caso di interventi di ristrutturazione edilizia o di riqualificazione energetica sulle parti comuni degli edifici.
La guida contiene utili indicazioni sui principali obblighi tributari e spiega le corrette modalità per fruire delle detrazioni in caso di interventi di ristrutturazione o di riqualificazione energetica.

Il condominio costituisce una particolare forma di comunione che riguarda le parti comuni dell'edificio, la cui amministrazione è affidata all'assemblea dei condòmini, che decide mediante il principio di prevalenza della maggioranza sulla gestione degli interessi comuni.
All'amministratore di condominio sono riservati compiti di carattere amministrativo, esecutivo e rappresentativo che consentono al condominio di agire in modo unitario nei confronti di terzi.

Nella guida vengono, tra l'altro, brevemente illustrati gli aspetti giuridici della figura dell'amministratore e degli adempimenti necessari per avviare questa attività.
Sono poi descritti tutti i principali adempimenti fiscali a carico del condominio e dell'amministratore: dalla effettuazione delle ritenute sui compensi erogati, alle procedure previste per fruire delle agevolazioni fiscali in caso di ristrutturazioni edilizie o di riqualificazione energetica sulle parti comuni degli edifici.
Vengono sinteticamente trattati anche gli adempimenti del condominio ai fini dell'ICI e delle imposte sui redditi per gli immobili di proprietà comune del condominio.

Nel dettaglio, gli argomenti trattati nella guida sono i seguenti:
  • il condominio;
  • il condominio sostituto d’imposta;
  • certificazione e dichiarazione dei sostituti d’imposta;
  • l’ICI e i dati da comunicare all’anagrafe tributaria;
  • le agevolazioni fiscali per le ristrutturazioni e gli interventi per il risparmio energetico;
Fonte: www.agenziaentrate.it © Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa