LICATA (AG): PROGETTARE UNA PIAZZA A LICATA

31/01/2008

4.402 volte
La competizione è un concorso di idee, aperto alla partecipazione di tecnici (Architetti, Geometri, Ingegneri) e di studenti degli Istituti Tecnici e delle Facoltà di Architettura e di Ingegneria degli atenei italiani, sul tema: Riqualificazione Urbanistica e Ambientale di una piazza a Licata (Ag), da intitolare all’illustre concittadino, geometra Filippo Re Grillo.
II presente concorso ha lo scopo di promuovere la riqualificazione di una piazza della città di Licata, centro della provincia di Agrigento, affinché questa, recuperando le proprie radici culturali e quindi la propria identità, possa fruire di una riqualificazione sostenibile. In particolare, gli interventi dovranno mirare a restituire alla zona storica della città l'antico ruolo di centralità, garantendo al cittadino quella dimensione culturale e sociale che solo la testimonianza storica può trasmettere, offrendogli l'idea di appartenenza ad una comunità, anche nel ricordo dell’abile progettista licatese, Filippo Re Grillo, che ha arricchito la propria città, nei primi anni del Novecento, con splendide architetture Liberty, che ancora oggi meritano la nostra ammirazione.



Elaborati di progetto Ogni concorrente o gruppo si dovrà identificare attraverso un motto di sei caratteri alfanumerici, da riportare sugli elaborati, così come specificato in appresso.
Gli elaborati da inviare consisteranno in:
  • relazione tecnico-illustrativa con l'indicazione di presupposti, criteri, finalità e dati del progetto, in formato A4, (per un massimo di 3 cartelle, interlinea 1,5 corpo 12 "Times new roman"); nella prima pagina dovrà essere riportato il motto
  • n° 3 (tre) tavole formato A2 (in orizzontale) su supporto rigido leggero (tipo fomex). In basso a destra di ogni tavola dovrà essere riportato il motto (come da allegato).
Gli elaborati dovranno anche essere trasmessi su CD in formato digitale: "pdf" per la relazione e "dwg", per le tavole. Il CD dovrà essere masterizzato in modo da non potere più essere scritto.
Le tavole dovranno contenere almeno: una planimetria generale in scala 1/500, una planimetria generale in scala 1/200 e 2 sezioni significative; una delle tre tavole dovrà essere dedicata a articolari in scala appropriata. Sono consentite restituzioni 3D, schizzi e foto-inserimenti.

Attribuzione premi
II Concorso si concluderà con l'attribuzione di:
  • numero 3 (tre) borse di studio del valore per il primo premio (€ 5.000,00), per il secondo premio (€ 2.000,00) e per il terzo premio ( € 1000,00 );
  • attestati per tutti i partecipanti in regola con le norme del bando, utilizzabili ai fini del riconoscimento dei Crediti Formativi Universitari;
L'organizzazione si riserva il diritto di allestire una mostra e stampare una pubblicazione con i progetti partecipanti, insindacabilmente selezionati e rappresentati.

Ente banditore
Comune di Licata
Piazza Progresso n. 1 , 92027 Licata

Segreteria del Concorso
Arch. Salvatore Carisotto Geom. Vincenzo Bellavia – Geom. Angelo Zagrì

Responsabile del procedimento
Ing. Calogero Sala

Patrocini
Comune di Licata
Collegio dei Geometri della Provincia di Agrigento
Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Agrigento
Ordine degli Ingegneri della Provincia di Agrigento
Associazione di geometri “Filippo Re Grillo”

© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa