REGGIO EMILIA, INCENTIVI PER IL RISPARMIO ENERGETICO NELLE ABITAZIONI

07/02/2008

3.337 volte
Un fondo di 203.710 euro per i cittadini che intendono migliorare l´efficienza energetica delle proprie abitazioni, decidendo di sostituire la vecchia caldaia con una nuovo a condensazione, di migliorare l´isolamento dell´involucro edilizio agendo su pareti e componenti vetrati, o di installare di pannelli solari per la produzione di acqua calda.

È quanto stabilito dalla Provincia di Reggio Emilia che, all’interno del Piano di tutela della Qualità dell´aria, ha valutato che interventi sul settore civile - abitazioni, scuole, uffici - potrebbero favorire una riduzione delle emissioni inquinanti pari al 20-25% del totale. "Con questi incentivi economici - spiega infatti l´assessore provinciale Alfredo Gennari - intendiamo favorire il recupero del patrimonio edilizio esistente, garantendo a livello locale un contributo sostanziale per il miglioramento della qualità dell´aria e per la riduzione delle emissioni climalteranti: oltre 100 tonnellate/anno di anidride carbonica, considerando l´intera misura”.

Il contributo provinciale è cumulabile con l´incentivo statale che opera secondo il meccanismo della detrazione Irpef (55% dei costi sostenuti): una grande opportunità per cittadini, che possono far fronte all´aumento del prezzi dell´energia investendo sul risparmio energetico nelle proprie abitazioni, contribuendo al contempo alla tutela ambientale.

La data di scadenza per la presentazione di richiesta di contributo è fissata per il 31 dicembre 2008, al fine di favore la più ampia adesione e l´esecuzione di un maggior numero di interventi. L´avviso pubblico e i moduli necessari alla presentazione delle domande sono disponibili sul sito internet della Provincia e reperibili anche presso la portineria di Palazzo Allende, in corso Garibaldi 59. Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi all´Ufficio Energia (telefono 0522.444235-0522.444258).

a cura di www.regione.emilia-romagna.it/
© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa