FONTE NUOVA (RM): PROGETTARE LA NUOVA AGORÀ.DELLA CITTÀ VERSO UNA NUOVA IDENTITÀ E CENTRALITÀ URBANA

18/03/2008

4.690 volte
È stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale - 5a Serie Speciale - Contratti Pubblici n. 31 del 12 marzo 2008, il bando promosso dal Comune di Fonte Nuova relativo al Concorso di idee avente come oggetto la “Progettazione della nuova Agorà. della città Verso una nuova identità e centralità urbana”.
Il Comune di Fonte Nuova, dovendo procedere al riassetto dell’ ambito urbano di una parte centrale della città, con la realizzazione di spazi ed attrezzature pubbliche nonché dettare precisi indirizzi per la predisposizione dei Piani Attuativi a cura di soggetti privati, intende acquisire idee progettuali per la definizione di “spazi pubblici, percorsi, elementi edilizi di forte caratterizzazione e di elevato livello biotecnologico e qualitativo ed elementi caratteristici di arredo urbano”, mediante concorso di idee al fine di optare tra più proposte ideative, selezionando, quindi, il risultato più valido e funzionale.

L'oggetto del concorso, pertanto,è l'elaborazione di un progetto unitario per la riconfigurazione urbana, ambientale, paesaggistica ed architettonica di un’area attualmente inutilizzata che possa essere riqualificata con la funzione di agorà urbana della Città e luogo centrale, cerniera tra le varie frazioni.

L'idea progetto dovrà prefigurare una soluzione urbanistica e architettonica in grado di formare la nuova agorà urbana, con le caratteristiche funzioni degli spazi centrali urbani, conferendo all'area una forte identità in termini di nuova centralità e di ammagliatura con il tessuto esistente.

Le proposte ideative devono essere tali da dare un nuovo assetto ad una parte centrale della città, baricentrica rispetto alle sue frazioni, ed alla connessa viabilità tenendo conto della particolare morfologia dei luoghi e del contesto urbano prefigurato dal Prg vigente e dalla Variante parziale al Prg, denominata “Variante all’Hinterland della zone B”, già adottata.

Le tavole di cui al successivo art. 6 definiscono l’ambito interessato ed individuano gli elementi fondamentali della problematica.

Particolare attenzione dovrà essere posta circa l’inserimento ambientale delle opere Proposte ed il loro contenuto tecnologico connesso alle nuove tecniche di Bioarchitettura e al risparmio energetico.

I partecipanti hanno piena libertà di formulazione della propria proposta, nel rispetto delle normative vigenti, degli indirizzi progettuali e delle indicazioni del presente Disciplinare di concorso. Al termine del concorso la Commissione giudicatrice individuerà una proposta ideativi designando il vincitore nonché il secondo e terzo classificato.

I progetti dovranno pervenire all’Ufficio Protocollo del Comune di Fonte Nuova (RM) entro le ore 12.00 del 30.07.2008.

Elaborati di progetto
I concorrenti dovranno produrre i seguenti elaborati:
  • 1. Planimetria generale dell'area d’intervento (scala 1:5000) riagorànte l’indicazione della rete viaria di progetto, con l’inserimento del progetto planovolumetrico, con illustrazione delle proposte di connessione con le funzioni e gli spazi pubblici limitrofi (collegamenti urbani, mobilità, parcheggi).
  • 2. Planimetria generale con indicazione delle aree, delle funzioni e di tutte le informazioni necessarie ad una definizione accurata del progetto con riferimento anche ai percorsi pedonali e porticati, in scala 1: 2000.
  • 3. Dettagli di parti dell’intervento in scala 1:500 o 1:200 (piante - sezioni – prospetti etc.) illustranti:
    • la definizione degli ambiti più significativi;
    • le caratteristiche tipologiche delle edificazioni previste;
    • la definizione delle soluzioni progettuali adottate per il disegno degli spazi pubblici, dei parcheggi anche interrati, ed i relativi elementi di arredo urbano;
    • il sistema di illuminazione, con particolare riguardo alla dotazione delle aree di maggiore valenza architettonico-ambientale.
  • 4. Prospettive, assonometrie o qualsiasi altra rappresentazione idonea a illustrare le scelte progettuali, ed i colori, in scala e tecnica libera.
  • 5. Dettagli costruttivi utili alla comprensione dei materiali utilizzati, elementi architettonici,strutture arredi etc., eventuali tecnologie costruttive o impiantistiche innovative o particolari modalità di organizzazione degli spazi finalizzati a consentire la valutazione dell'intervento, in scala libera.
  • 6. Una relazione composta da non più di 10 pagine in formato UNI A4 con:
    • descrizione dei criteri di progetto degli interventi da realizzare;
    • l’illustrazione delle ragioni delle soluzioni prescelte sotto il profilo urbanistico, architettonico, ambientale, localizzativo e funzionale, nonché delle problematiche connesse alla situazione complessiva della zona, in relazione alle caratteristiche ed alle finalità dell’intervento.
  • 7. Elenco di tutti gli elaborati presentati.
Nella relazione vi devono essere chiari e precisi riferimenti di quelle circostanze che non possono risultare dai disegni e che hanno influenza sulle scelte progettuali e sarà necessario, inoltre, a sviluppare tutte le tematiche previste nel documento “Indirizzi progettuali di concorso”.

Attribuzione dei Premi
L’importo del premio che verrà assegnato è:
  • di Euro 10.000,00.al vincitore
  • di Euro 3.000,00 al secondo classificato
  • di Euro 2.000,00 al terzo classificato
Ente banditore
Comune di Fonte Nuova
via L. Ariosto 7
00013 Fonte Nuova
tel. 06/905522538/544
fax 06/9063814
e-mail: vmaia@comune.fonte-nuova.rm.it

Responsabile del procedimento
Arch. Vincenzo Maia

© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa