NUOVE COMPETENZE PAESAGGISTICHE ALLE COMUNITÀ MONTANE

02/04/2008

2.635 volte
Entra in vigore l’1 aprile 2008 la legge regionale 14 marzo 2008, n. 4 che integra la legge regionale 12/2005 per il governo del territorio.
Nei territori compresi all'interno delle Comunità Montane, le funzioni paesaggistiche per interventi di trasformazione del bosco, vengono trasferite dalle Amministrazioni Provinciali alle Comunità Montane.

Le Commissioni per il Paesaggio, di cui le Comunità Montane dovranno dotarsi, esprimeranno il relativo parere obbligatorio.
Le istanze di autorizzazione paesaggistica, non concluse entro il 1° aprile 2008 con provvedimento paesaggistico da parte delle Amministrazioni Provinciali, saranno da queste trasmesse alle Comunità Montane territorialmente competenti per l'esercizio della funzione paesaggistica.

Fonte: Regione Lombardia
© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa