RITIRO DEDICATO: TERMINE DEL PERIODO TRANSITORIO

08/04/2008

2.412 volte
A seguito delle richieste di chiarimenti ricevute da parte di alcuni operatori, si specifica che i produttori che intendano avvalersi del GSE per il ritiro dedicato dell'energia elettrica e per i quali sia scaduta al 31 dicembre 2007 la precedente convenzione con il proprio gestore di rete, potranno procedere all'invio dell'istanza anche nel mese di aprile 2008 indicando al GSE la data dell'1 gennaio 2008 come decorrenza desiderata per la convenzione.

Per i titolari di impianti programmabili che presentino istanza in aprile, si produrranno in ogni caso gli effetti della mancata programmazione per il periodo precedente.

A partire dall'1 maggio 2008 verrà meno la possibilità di riconoscere retroattivamente al produttore quanto immesso in rete nel periodo precedente all'attivazione dell'istanza di ritiro dedicato.

Il GSE, conseguentemente, procederà al ritiro dell'energia elettrica dalla data di attivazione dell'istanza secondo quanto previsto all'articolo 3.5 della delibera 280/07 ("il ritiro dell'energia elettrica secondo le modalità di cui al presente provvedimento può avere inizio a decorrere dal decimo giorno successivo a quello in cui viene inoltrata al GSE l'istanza").

Fonte: GSE © Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa