IL PARERE DELL’ANCE

14/04/2008

3.684 volte
Una nota Ance fa il punto sulle principali misure contenute nel decreto 25 febbraio 2008 del ministro dell’Economia, elaborato in collaborazione con quelli del Lavoro e della Previdenza sociale, contenente le modalità operative della disciplina sulla responsabilità solidale tra appaltatore e subappaltatore per le ritenute fiscali e contributive.
In attesa dei necessari chiarimenti ministeriali sul decreto, che attende ora la pubblicazione in Gazzetta ufficiale., il documento dell’Associazione, dopo aver ripercorso i profili generali della disciplina, prende in esame gli adempimenti a carico di subappaltatore, appaltatore e committente nel caso della responsabilità solidale, relativa sia al versamento delle ritenute fiscali sia a quello dei contributi previdenziali e assicurativi.

In allegato la nota Ance.

Fonte: www.ance.it
© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa