COSTRUZIONE DI UN COMPLESSO EDILIZIO PER PUBBLICI SERVIZI

04/04/2008

2.841 volte
Tea S.p.A., società a totale capitale pubblico, indice un concorso di idee dal titolo: “Nuovo complesso edilizio per pubblici servizi”.
Il Concorso di idee riguarda la progettazione di un complesso edilizio formato da:
  • uffici e laboratori chimici,
  • locali servizi igienici - spogliatoi per gli operai
  • magazzini coperti e aree scoperte per lo stoccaggio materiali
  • centro di raccolta per i rifiuti solidi urbani
  • viabilità interna ed esterna
  • parcheggi coperti per i mezzi aziendali
  • parcheggio scoperto per mezzi aziendali e per i dipendenti.
Gli obiettivi generali dell’intervento sono:
  • 1. la realizzazione di una struttura ad uffici- laboratori- autorimesse – spogliatoi e servizi per il personale dipendente;
  • 2. un centro di raccolta RSU – con un ingresso autonomo rispetto ai fabbricati del punto precedente;
  • 3. la riqualificare della viabilità generale di accesso al complesso edilizio, tenuto conto anche della presenza del canile comunale e del quartiere raggiungibile dal sottopasso ferroviario ;
  • 4. la demolizione nell’area cantiere “Servizio strade e verde”, delle vasche semiinterrate e degli edifici evidenziati negli allegati da perseguire mediante:
    • 1. un complesso edilizio integrato nel paesaggio, con un’architettura che permetta un contatto diretto con l’ambiente naturale del bosco;
    • 2. la ricucitura dell’area d’intervento al tessuto cittadino, per rendere urbani, luoghi, che per varie ragioni sono diventati marginali;
    • 3. una forte impronta tecnologica, con edifici orientati al risparmio energetico, prevedendo materiali e strumenti che permettano una elevata sostenibilità ambientale;
    • 4. il potenziamento della dendroflora esistente.
La proposta deve pervenire entro il termine perentorio delle ore 12,00 del giorno 18 luglio 2008.

Elaborati di progetto
  • relazione tecnica-descrittiva delle scelte progettuali e dell’idea nella quale potranno essere inseriti anche schizzi esplicativi, schemi grafici e simili formata da un numero massimo complessivo di 5 cartelle in formato UNI/A4. Alla relazione dovranno essere allegate le tre riduzione, conformi all’originale in formato UNI/A3, delle 3 tavole di progetto;
  • stima del costo presunto di tutte le tipologie di intervento proposto; esso va elaborato nella forma del computo metrico estimativo di massima prezzi base desunti dal vigente listino prezzi della . E’ opportuno presentare un quadro tecnico – economico. L’importo massimo deve in ogni caso essere contenuto nell’importo del finanziamento;
  • N. 2 tavole di grandezza fino al formato UNI A0 piegate in A4 con disegni di progetto: planimetrie, sezioni, prospetti, visualizzazioni prospettiche in scala non inferiore a 1:500 e comunque in scala utile alla rappresentazione dell’idea
  • N. 1 tavola formato di grandezza fino al formato UNI A0 piegate in A4, contenente visualizzazioni in 3D, modellazioni e rendering di almeno tre viste prospettiche dell’intera area di progetto e viste di dettaglio di particolare rilevanza tendenti a meglio illustrare l’intervento progettuale;
I suddetti elaborati dovranno pervenire, pena l’esclusione dal concorso, anche su supporto informatico CD con riproduzione digitale ( tavole e relazioni) in formato PDF

Attribuzione dei Premi
Il Concorso si concluderà con una graduatoria di merito e con la attribuzione di n. 5 premi suddivisi nel modo seguente:
  • 1° premio euro 15.000,00
  • 2° premio euro. 8.000,00
  • 3° premio euro 4.000,00
  • 4° premio euro 3.000,00
  • 5° premio euro 2.000,00
Non saranno ammessi ex aequo.

Ente banditore
Tea spa
via Taliercio, 3 Mantova
Telefono: 0376 4121.300
Telefax 0376 412.349
www.teaspa.it
direzione.tecnica@teaspa.it

Responsabile del procedimento
Malagutti ing. Marzio

© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa