ANALISI SULL'USO RAZIONALE DELL'ENERGIA E DELLE FONTI RINNOVABILI NELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE DELLA PROVINCIA DI BRINDISI

16/05/2008

1.970 volte
Il progetto di ricerca AURE-BRINDISI - Analisi sull'Uso Razionale dell'Energia e delle fonti rinnovabili nelle Piccole e Medie Imprese della Provincia di Brindisi - finanziato dalla Regione Puglia nell'ambito del POR Puglia 2000-2006 (azione di accompagnamento e/o supporto al sistema, Asse III, misura 3.9, azione D), si pone l'obiettivo di condurre analisi, ricerche e rapporti tecnici sullo stato dell'arte in tema di energie rinnovabili e risparmio energetico nei settori produttivi della Provincia di Brindisi, al fine di:
  • individuare nuove figure professionali innovative utili allo sviluppo delle filiere economiche del territorio ed i relativi fabbisogni formativi;
  • analizzare le caratteristiche, in termini di risparmio energetico, dei settori produttivi locali e le relative criticità.
Il progetto assume caratteristiche di Ricerca-Azione attraverso la quale non indaga solo sui fenomeni e prefigura gli scenari, ma accompagna i decisori e gli attori della Provincia di Brindisi all'acquisizione di conoscenze che consentano l'ottimizzazione dei risultati della ricerca.

A tal fine, è stato predisposto un questionario che verrà somministrato alle Piccole e Medie Imprese (PMI) locali, che servirà a rilevare il grado di conoscenza e di utilizzo dei principali strumenti che aiutano a percorrere un cammino verso lo sviluppo sostenibile in un'ottica di mercato.

In seguito all'elaborazione del questionario, si provvederà ad intervistare un campione di soggetti al fine di definire le opportunità di azione ed i fabbisogni formativi, attivando gli strumenti adeguati per favorire la crescita delle aziende e riducendo l'impatto dei costi energetici sui loro processi.

I Partner del progetto sono l'ENEA, che coordina il progetto, FIRE, Federazione Italiana per l'uso Razionale dell'Energia- e Saip, una società laziale che dal 1989 si occupa di formazione sia a livello nazionale che internazionale. Ai partner di progetto si accompagnano anche alcuni attori locali che hanno aderito all'iniziativa: la Provincia di Brindisi, Confindustria di Brindisi, CNA, ConfArtigianato, l'Università di Lecce ed il Comune di Mesagne.

Sito di riferimento: www.aure-brindisi.enea.it

Per ulteriori informazioni:
aure-brindisi@casaccia.enea.it
tel.: 0630483272 © Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa