GLI INCARICHI DI PROGETTAZIONE ED I SERVIZI DI INGEGNERIA: PROGETTAZIONE INTERNA ED ESTERNA, SOGGETTI COINVOLTI, COMPETENZE E PROCEDURE. ANALISI DELLE NOVITÀ INTRODOTTE DAL CODICE DEGLI APPALTI

22/05/2008

5.971 volte
Si terrà a Varazze, in provincia di Savona, il prossimo 26 maggio il corso di formazione organizzato dal Centro Studi per gli Enti Locali (CISEL) dal titolo Gli incarichi di progettazione ed i servizi di ingegneria: progettazione interna ed esterna, soggetti coinvolti, competenze e procedure. Analisi delle novità introdotte dal Codice degli appalti.

Destinatari: Responsabili Ufficio tecnico, lavori pubblici, e loro collaboratori, di Enti Locali. Segretari generali. Sindaci. Responsabili Ufficio contratti, e loro collaboratori, di Enti Locali, Camere di Commercio, Aziende Sanitarie, Aziende Pubbliche ed altri Enti Pubblici.

PROGRAMMA
LA PROGETTAZIONE SVOLTA ALL’INTERNO DELL’ENTE:
  • La priorità
  • Gli uffici delle stazioni appaltanti, gli uffici consortili, gli organismi di altre pubbliche amministrazioni
  • La firma dei progetti
  • La polizza del progettista interno
  • Il compenso per la progettazione interna
LA PROGETTAZIONE ESTERNA:
  • I casi in cui è ammissibile
  • I soggetti a cui è possibile affidare incarichi
  • Le cause di esclusione dalle gare
  • Le società di ingegneria
  • Le soglie di applicazione delle diverse procedure di affidamento
  • Le polizze dei progettisti
I SOGGETTI COMPETENTI ALL’AFFIDAMENTO:
  • Problemi inerenti ai rapporti tra direzione politica, dirigenza, responsabile del procedimento
IL RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO ED IL DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE:
  • Ruolo del RUP negli affidamenti interni ed esterni per le progettazioni
  • L’importanza del documento preliminare alla progettazione
  • Gli aspetti legati alla progettazione nel DPP
LE DISPOSIZIONI IN MATERIA DI PROGETTAZIONE:
  • I consorzi stabili di società di professionisti e di società di ingegneria
  • Gli incarichi di importo inferiore a 100.000 euro alla luce delle norme introdotte dal Codice sugli appalti: la scelta nel rispetto dei principi di non discriminazione, parità di trattamento e proporzionalità
  • Il rapporto con l’organo politico
  • Gli incarichi di importo superiore a 100.000 euro
GLI AFFIDAMENTI INFERIORI A 100.000 EURO:
  • Criteri e forme di pubblicità
  • Articolazione degli avvisi di selezione
  • La preventiva determinazione dei criteri di scelta
  • Modalità di scelta e motivazione
  • La procedura di gara
  • Le indicazioni dell’Autorità di vigilanza
  • Analisi della giurisprudenza.
GLI AFFIDAMENTI SUPERIORI AI 100.000 EURO:
  • Procedura aperta e procedura ristretta
  • Requisiti dei partecipanti
  • Forme di pubblicità
  • Articolazione degli avvisi di selezione
  • La determinazione dei criteri di scelta
  • Modalità di scelta e motivazione
  • Pubblicità
CRITERI PER IL CALCOLO DEL VALORE CONTRATTUALE DELLE PRESTAZIONI DA AFFIDARE:
  • Tariffe professionali e criteri per la determinazione degli onorari
  • Esame delle prassi retributive attualmente adottate dalle PP.AA.
  • La riduzione del 20%
I LIMITI AGLI INCARICHI AI PUBBLICI DIPENDENTI PROFESSIONISTI
LA DISCIPLINA DEL CONCORSO DI PROGETTAZIONE:
  • Il criterio dell’offerta economicamente vantaggiosa e le modalità applicative.
LA DISCIPLINA DEL CONCORSO DI IDEE:
  • Modalità di espletamento; contenuto del bando
LE ATTIVITA’ DI PROGETTAZIONE:
  • I contenuti dei tre livelli di progettazione in base al Codice sugli appalti ed al Regolamento
  • I poteri del RUP in tema di definizione degli elaborati progettuali
  • Il piano di manutenzione dell’opera
Relatore: Alberto Ponti
Avvocato amministrativista. Esperto in contrattualistica pubblica. Autore di pubblicazioni in materia e di software per la gestione del processo di realizzazione dell'opera pubblica.

Orari di svolgimento: ore 9.00 - 13.00 e 15.00 - 17.00
Quota di partecipazione Euro 220 + IVA 20%
La quota comprende: accesso alla sala lavori, materiale didattico, coffee break e colazione di lavoro © Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa