LA SICUREZZA NEI CANTIERI TEMPORANEI E MOBILI DAL DLGS 494/1996 AL DLGS 81/2008

06/05/2008

35.067 volte
La legge delega 3 agosto 2007, n. 123 ed, in particolare l’articolo 1 della stessa ha previsto, non solo un’operazione di riorganizzazione della normativa di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro bensì anche la rivisitazione della medesima materia attraverso l’armonizzazione di tutte le leggi vigenti in una logica unitaria ed innovativa e nel pieno rispetto delle previsioni dell’art. 117 della Costituzione, il cui terzo comma attribuisce alla competenza ripartita di Stato e Regioni la materia della tutela e sicurezza del lavoro.

Per quanto concerne i cantieri temporanei e mobili, le principali norme che dovevano essere utilizzate erano riportate nei decreti legislativi n. 493/1996 e n. 494/1996 e nel DPR n. 222/2003.
Dal 15 maggio prossimo, data di entrata in vigore del nuovo decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81 recante “Attuazione dell'articolo 1 della legge 3 agosto 2007, n. 123, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro.”, saranno abrogati i due citati decreti legislativi n. 493/1996 e n. 494/1996 mentre resterà in vigore il DPR n. 222/1993.

In verità, nella quasi totalità, gli articoli dei due citati decreti legislativi vengono riportati, a volte anche con lo stesso testo, nel nuovo decreto legislativo n. 81/2008 ed in particolare i Titoli IV e V, dopo il prossimo 15 maggio andranno a sostituire i precedenti decreti legislativi 14 agosto 1996, n. 494 e n. 493 che vengono abrogati dal comma 1 dell’articolo 304 del nuovo decreto legislativo n. 81/2008.

Nel Titolo IV relativo ai Cantieri temporanei e mobili è possibile notare la seguente corrispondenza tra gli articoli del D.Lgs. n. 494 e quelli del nuovo decreto n. 81/2008:

D.Lgs. n. 494/1996   
Nuovo D.Lgs. n. 81/2008
art. 1
art. 2
art. 3
art. 4
art. 5
art. 6
art. 7
art. 8
art. 9
art. 10
art. 11
art. 12
art. 13
art. 14
art. 15
art. 16
art. 17
art. 18
art. 19
art. 20
art. 21
art. 22
art. 23
All. I
All. II
All. III
All. IV
All. V
art. 88
art. 89
art. 90
art. 91
art. 92
art. 93
art. 94
art. 95
art. 96
art. 98
art. 99
art. 100
art. 101
art. 102

art. 103
art. 104


art. 157
art. 158
art. 159
art. 160
All. X
All. XI
All. XII
All. XIII
All. XIV


Nel Ttolo V relativo alla Segnaletica di salute e sicurezza sul lavoro è possibile notare la seguente corrispondenza tra gli articoli del D.Lgs. n. 493 e quelli del nuovo decreto legislativo n. 81/2008:

D.Lgs. n. 493/1996   
Nuovo D.Lgs. n. 81/2008
art. 1
art. 2
art. 3
art. 4
art. 5
art. 6
art. 7
art. 8
All. I
All. II
All. III
All. IV
All. V
All. VI
All. VII
All. VIII
All. IX
artt. 161/162
art. 163

art. 164



artt. 165/166
All. XXIV
All. XXV
All. XXVI
All. XVII
All. XVIII
All. XXIX
All. XXX
All. XXXI
All. XXXII

A cura di Paolo Oreto
© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa