PIANIFICAZIONE DELLA SICUREZZA

26/05/2008

3.228 volte
Allegato alla presente pubblichiamo un interessante documento della SUVA (Istituto nazionale svizzero di assicurazione contro gli infortuni - Sicurezza sul lavori) relativo ai Ponteggi per facciate relativo alla pianificazione delle sicurezza.
Nel documento, dopo una introduzione in cui vengono individuate le carenze che vengono spesso riscontrate nei ponteggi e che, in generale, si constata che in pochi altri luoghi i lavoratori sono esposti a così tanti pericoli, vengono trattati i seguenti argomenti:
  • le responsabilità
  • i punti chiave della pianificazione
  • la progettazione passo dopo passo
Per quanto concerne i punti chiave della pianificazione, nel documento viene precisato che i progetti edili di oggi sono complessi e sottostanno a termini di consegna piuttosto ristretti. Per questo motivo la pianificazione e la preparazione dei lavori giocano un ruolo sempre più decisivo. I dettagli importanti devono essere chiariti già nella fase di pianificazione, in modo da poterli inserire nel bando d'appalto.
Il ponteggio nel suo complesso e le sue caratteristiche sono da definirsi in base al luogo in cui si trova, agli agenti atmosferici, alle intemperie e alle caratteristiche dell'opera edile e nella pianificazione occorre tenere in debito conto:
  • l'ambiente circostante
  • l'ambiente naturale e le intemperie
  • le caratteristiche specifiche dell'opera edile
  • la resistenza meccanica del ponteggio
  • le altezze autorizzate
Per ultimo nel capitolo relativo alla progettazione passo dopo passo vengono trattati dettagliatamente:
  • il processo di costruzione
  • la necessità di una solida base
  • la struttura e la distanza della facciata
  • gli accessi sicuri
  • l'ancoraggio e la puntellatura esterna
  • l'adeguamento del ponteggio al bordo del tetto
  • le installazioni aggiunte alla struttura del ponteggio
Con parecchi disegni, immagini ed esempi pratici relativi a capannoni in acciaio, legno e calcestruzzo, ristrutturazione di tetti piani ed inclinati.

Maggiori indicazioni e dettagli sono rilevabili nel documento allegato.

A cura di Paola Bivona
© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa