NUOVA SEDE PER FONDAZIONE AMGA ONLUS

05/06/2008

4.243 volte
La Fondazione Amga onlus in collaborazione con la Facoltà di Architettura dell'Università degli Studi di Genova bandisce un concorso per tesi di laurea aventi per oggetto la progettazione della “Nuova sede per Fondazione Amga onlus”.
L'iniziativa non ha alcuna finalità commerciale ed è svolta nello spirito dell'art. 6 del D.P.R. n. 430 del 26/10/2001, pertanto, i premi messi in palio sono considerati, ai fini fiscali, corrispettivo di prestazione d'opera, riconoscimento del merito personale e titolo di incoraggiamento nell'interesse della collettività.

La nuova sede per la Fondazione Amga, che si colloca all’interno di un edificio industriale dimesso posto all’ingresso dell’area di Gavette, raccoglie una serie di funzioni connesse da un lato alle funzioni proprie dell’azienda e, dall’altro alla formazione di un “museo dell’acqua e del gas”.
Le funzioni principali della Fondazione sono:
  • a) Museo dell’Acqua e del Gas
  • b) Biblioteca
  • c) Laboratorio destinato alla preparazione dei campioni del circuito UNICHIM
  • d) Centro di metrologia verifica strumenti
  • e) Scuola Superiore Nazionale dei Servizi Pubblici
Il Concorso prevede anche la formulazione di proposte di risistemazione dello spazio di accesso all’area del complesso industriale di Gavette.

I progetti dovranno essere consegnati entro le ore 12,00 del giorno 28.07.2008

Elaborati di progetto
Per ogni progetto dovranno essere consegnate:
  • tavole grafiche significative su carta bianca, in numero massimo di 4 in formato A1 verticale
  • eventuali modelli di progetto il cui contenitore abbia dimensioni in pianta non superiori al formato A2;
  • un CD-ROM contenente una copia digitale di tutti gli elaborati grafici progettuali.
  • Sulle tavole dovrà essere riportato, in alto a destra, un riquadro contenente i cognomi dei concorrenti.
  • Gli stessi cognomi dovranno figurare anche sugli eventuali modelli presentati e, scritti a pennarello indelebile, sul CD-ROM;
  • Le tavole dovranno fornire tutti gli elementi utili alla comprensione del progetto organizzati dagli studenti come meglio credono (per esempio, potranno essere inseriti fotomontaggi, rendering, schizzi, prospettive, assonometrie, disegni tecnici, a colori o in bianco e nero, generali e di dettaglio, piante, prospetti, sezioni, ecc.), con idonea scala di rappresentazione e quote. A titolo indicativo dovranno essere presenti informazioni sull’inserimento del progetto nel contesto di intervento, sulle tecnologie di realizzazione dell’opera, sui sistemi costruttivi e di connessione, sulle modalità di montaggio, sui dettagli esecutivi e le caratteristiche dei materiali scelti, sulle caratteristiche strutturali, sulle possibili alternative di realizzazione, ecc.
Al termine delle operazioni concorsuali le tavole e l’eventuale modello verranno restituite ai concorrenti che ne faranno richiesta.

Attribuzione dei Premi
Al termine dei lavori di valutazione, la Commissione stilerà una graduatoria di merito individuando 3 progetti ritenuti meritevoli di premiazione indicando, esplicitamente, per ogni singolo caso, le motivazioni della scelta.
I premi saranno attribuiti nel modo seguente:
  • 1° premio di 1.000 Euro
  • 2° premio di 500 Euro
  • 3° premio di 250 Euro
La commissione si riserva la facoltà di conferire ulteriori premi a tutti o alcuni dei progetti presentati.

Ente banditore
Fondazione Amga onlus
via SS. Giacomo e Filippo, 7 – 16122 Genova
Sito Internet: www.fondazioneamga.org

Università di Genova Facoltà di Architettura
Stradone S. Agostino, 37 – 16123 Genova
Sito internet: www.arch.unige.it

© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa