TUTTE LE NOVITA’ IN UNA NOTA DELL’ANCE

10/07/2008

4.216 volte
Esaminati in una nota Ance i principali contenuti dello schema di terzo decreto correttivo del Codice dei contratti pubblici (dlgs 163/06), di recente approvato in via preliminare dal Consiglio dei ministri e che verrà inviato all’esame della Conferenza Unificata Stato-Regioni, delle Commissioni parlamentari e del Consiglio di Stato.
Da segnalare, tra le modifiche normative al Testo unico:
  • la riforma del project financing;
  • l’eliminazione dell’esclusione automatica delle offerte anomale:
  • la possibilità concessa alle imprese di utilizzare ai fini della qualificazione Soa il fatturato dei cinque migliori anni del decennio;
  • l’abolizione del divieto di subappalto per le cosiddette opere superspecializzate;
  • l’innalzamento della soglia per la procedura ristretta semplificata.
Novità anche, si legge nel documento dei costruttori, in tema di opere a scomputo, procedura di interpello, esclusione dalle gare e leasing in costruendo.

In allegato la nota Ance

Fonte: www.ance.it
© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa