VALIDI SOLO PER SOCIETA' A CAPITALE PUBBLICO

27/08/2008

5.922 volte
Gli affidamenti di servizi pubblici a società esterne all'ente locale possono essere effettuati senza regolare bando di gara ma direttamente a società in house solo se quest'ultima è interamente a capitale pubblico, senza nessuna quota privata.

Questo in sintesi il contenuto della segnalazione dello scorso 4 agosto effettuata dalla Autorità garante della concorrenza e del mercato, mediante la quale è intervenuta in merito ad un affidamento di un ente pubblico ad una società mista, ribadendo il proprio divieto all'elusione della disciplina degli affidamenti in house.
L'Autorità, confermando quando affermato dalla giurisprudenza europea e dal codice dei contratti, dlgs 163/2006, ha ribadito che l'affidamento diretto di un servizio pubblico non può essere effettato ad una società a capitale privato, in quanto verrebbero violate le regole del libero mercato e della concorrenza..

L'Autorità ha ricordato che per poter ricorrere agli affidamenti diretti devono sussistere due requisiti fondamentali. Innanzitutto, il requisito principale è che la società a cui poter affidare direttamente il servizio non abbia capitali privati ma solamente pubblici. Per questo motivo anche se la società ha una percentuale minoritaria di capitale privato viene esclusa a priori.

In secondo luogo, la società a cui affidare il servizio, pur mantenendo il proprio modello organizzativo, è priva di autonomia gestionale ed operativa, ovvero tutte le decisione strategiche, la fissazione delle modalità operative e la valutazione dei risultati devono comunque passare dall'ente che avrà l'ultima parola.

Venendo meno i suddetti requisiti, si incorre in una distorsione della concorrenza, impedendo ad altre società di presentare delle offerte giovandosi della commessa pubblica e all'ente di poter avvantaggiarsi di una procedura di gara per ottenere prezzi più vantaggiosi.


© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa