UN BANDO PER IL LOGO

13/08/2008

3.099 volte
Il Consiglio nazionale geometri e geometri laureati con il patrocinio e la collaborazione di AIAP (Associazione italiana progettazione per la comunicazione visiva) ha indetto un concorso internazionale aperto finalizzato alla realizzazione del marchio e del logotipo per il Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati e per il sistema Geometri dei Collegi provinciali.
Marchio e logotipo dovranno tenere conto delle peculiarità e di tutti gli elementi che compongono la figura professionale del GEOMETRA e che in forma sintetica vengono riassunti nel documento ”allegato A” con il bando.

La partecipazione è aperta a società e/o studi di grafica, design, pubblicità, comunicazione, a grafici, designer che esercitano attività professionale in forma documentata (sia come liberi professionisti, sia come dipendenti di studi e agenzie, sia come dipendenti di aziende, enti ed istituzioni). Possono partecipare i laureati di corsi universitari di Design, di Scienze della comunicazione, delle Accademie di Belle Arti. Possono inoltre partecipare i laureati e i laureandi del corso di laurea in Beni Culturali, del corso di laurea in Tecnologia Applicata e Restauro dei Beni Culturali. La partecipazione può avvenire sia in forma singola sia mediante riunione in gruppo (per i quali sarà obbligo indicare un capogruppo).

L’iscrizione al concorso è subordinata all’invio dell’apposito modulo di iscrizione (allegato B) unitamente al plico contenente gli elaborati. Il modulo di iscrizione e la documentazione richiesta dovranno essere spediti rispettando le modalità descritte nel punto: “modalità di partecipazione e invio degli elaborati”.

Gli elaborati dovranno essere predisposti e trasmessi o consegnati presso la sede del Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati in plico sigillato contenente:
  • busta chiusa contenente proposte grafico/creative del logo con prove di lettura in vari formati e versione dello stesso in BN e in negativo;
  • busta chiusa contenente il progetto grafico di posizionamento del logo su carta intestata, biglietti da visita, blocchi appunti e buste intestate;
  • busta chiusa contenente il progetto grafico del timbro professionale;
  • busta chiusa contenente la riproduzione digitale in CD-ROM leggibile in ambiente Windows. Per le immagini il formato richiesto è *jpg per il razionale creativo, *doc per tutti i materiali cartacei consegnati;
  • busta chiusa contenente la domanda d’iscrizione al bando, completa dei dati dell’azienda o del professionista partecipante, redatta secondo il modulo in allegato (Allegato B) oltre ad una scheda che descriva le motivazioni del processo creativo che ha portato alla realizzazione degli elaborati;
  • busta chiusa contenente il curriculum del soggetto partecipante, delle proprie referenze e di esempi di progetti realizzati in ambiti operativi simili a quello in oggetto;
  • busta chiusa contenente cessione del copyright redatta secondo modulo in allegato (allegato C) compilato (dattiloscritta o a mano con grafia leggibile).
A cura di Paolo Oreto
© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa