INCENTIVI PER L'ACQUISTO DI VEICOLI ELETTRICI

22/09/2008

2.119 volte
Parte la nuova campagna di incentivazione per promuovere l'acquisto di veicoli elettrici, promossa dall'assessorato regionale all'Ambiente con il supporto di Sviluppo Lazio. L'iniziativa, che fa seguito alle precedenti campagne volte alla promozione di ciclomotori di nuova generazione e di elettrodomestici efficienti, mette a disposizione quest'anno contributi pari a mezzo milione di euro. "Si intende tutelare l'ambiente della nostra regione e delle nostre città - afferma l'assessore Filiberto Zaratti - in particolare le zone in cui c'è un alto indice di inquinamento. Con questa iniziativa che abbiamo messo in campo si vuole incentivare l'utilizzo di mezzi elettrici. Abbiamo voluto mettere a bando 500mila euro, predisponendo incentivi per l'acquisto di mezzi elettrici, come biciclette, scooter" prosegue Zaratti, ricordando la novità di quest'anno.

"Per la prima volta - afferma - incentiviamo anche l'utilizzo di mezzi commerciali elettrici tanto da prevedere un premio incentivante per coloro che intendono rinnovare le loro flotte commerciali. In questo caso il contributo varierà in ragione del numero di mezzi acquistati e potrà crescere anche in termini percentuali". La campagna di mobilità sostenibile si prefigge di favorire la penetrazione di questa tipologia di mezzi nelle aree più critiche del Lazio, Roma e Frosinone in testa, offre degli incentivi differenti in ragione del veicolo acquistato. A partire dai prossimi giorni sarà possibile ottenere l'incentivo, pari al 30% del prezzo di vendita e con un massimale compreso tra i 700 e 2000 euro per ciascun mezzo, direttamente tramite i rivenditori al momento dell'acquisto.

"Questo - ha detto Zaratti – è un invito che noi rivolgiamo a tutti i cittadini. Chiaramente non riusciremo ad assolvere a tutte le richieste che arriveranno a breve; sarà stilata una graduatoria così che i primi a presentare le domande possano ricevere l'incentivo. Pensiamo, comunque, di mettere in moto un meccanismo virtuoso, dimostrando che è possibile muoversi nella città non soltanto con i mezzi inquinanti, alimentati da combustibili fossili, ma che la tecnologia ci consente oggi di fare ricorso a veicoli altrettanto validi, altrettanto efficaci che, al contrario, non inquinano. Questo, inoltre, aiuterebbe i cittadini ad alleggerire i costi di gestione di questi mezzi, utilizzando energia elettrica, così da non sopportare il peso di dover fare il pieno di benzina, in un momento in cui è estremamente onerosa".

E’ possibile collegarsi al sito di Sviluppo Lazio www.sviluppolazio.it o www.incentivi.lazio.it per effettuare la prenotazione dell'incentivo oppure chiamare il numero verde 800 264 525 per avere tutte le informazioni in merito all'iniziativa.

a cura di www.regione.lazio.it
© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa