MONREALE: CONCORSO INTERNAZIONALE DI IDEE PER LA REALIZZAZIONE DI UN PARCO DELLA CULTURA NEL SISTEMA STORICO AMBIENTALE DEL DUOMO”

04/09/2008

5.356 volte
Il Comune di Monreale nell'ambito del programma A.qua.S - Architetture di qualità in Sicilia, promosso dalla Regione Siciliana - Assessorato dei Beni Culturali, Ambientali e della Pubblica Istruzione, DARC Sicilia (Dipartimento per l'Architettura e l'Arte Contemporanea) bandisce un Concorso Internazionale di Idee per la “Realizzazione di un parco della cultura nel sistema storico ambientale del Duomo”.
L’area oggetto di intervento - già individuata negli strumenti di pianificazione urbanistica vigenti - possiede caratteri peculiari e merita, per le rilevanti connessioni con il complesso monumentale storico-ambientale del Duomo, un’attenta riflessione ed un approccio progettuale sensibile ed ampio. II concorso internazionale di idee per il progetto appare lo strumento più adeguato per affrontare il tema dell’innovazione delle attrezzature, delle modalità di accesso e fruizione della città, della riqualificazione e della valorizzazione delle aree ambientali in stretta connessione con il nucleo storico monumentale urbano, nella prospettiva di un sensibile accrescimento delle presenze turistiche e del conseguente innalzamento quantitativo e qualitativo del sistema di offerta di servizi.

Il Comune di Monreale, attraverso il concorso d’idee, intende pertanto affrontare non solo il tema della riqualificazione di un’area, attualmente in stato di degrado, posta ai margini della città storica, bensì quello più complessivo della accessibilità, fruibilità e valorizzazione del sistema monumentale ed ambientale del Duomo e delle sue pendici. La creazione di un parco della cultura nel sistema storico e ambientale nell’area del complesso monumentale del Duomo di Monreale deve essere intesa come occasione per la definizione di una trama di connessioni tra le varie parti e le diverse stratificazioni storiche, mediante interventi puntuali e strategicamente collocati nello spazio fisico, istituzionale, economico e sociale del contesto d’intervento.
Dalle proposte progettuali del concorso dovrà emergere, cioè, un’idea di architettura risultante dai caratteri del luogo, soprattutto se, come in questo caso, esso è ricco di storia e di valori ambientali. In sintesi, l’intervento proposto quale tema del concorso internazionale di idee:
  • si inserisce in un’ampia e complessa vicenda urbana che riguarda il significato e l’identità del nucleo monumentale del Duomo di Monreale;
  • riguarda un’area strategica non solo della città di Monreale, ma del più vasto sistema metropolitano di Palermo;
  • interessa un contesto storico-architettonico e ambientale di straordinario interesse e di grande rilevanza;
  • determina fattori di crescita, competitività e qualificazione del sistema di riferimento.
L'intervento, oggetto del presente bando, è stato già preliminarmente indicato all’interno dello Studio di Fattibilità - predisposto dall’Ente banditore - per l’individuazione dei temi prioritari di valorizzazione urbana. In particolare il tema che si propone per il concorso di idee sarà oggetto di ulteriori approfondimenti e confronti, attraverso un coinvolgimento delle istituzioni attive della Città, prevedendo altresì il concorso due fasi, con una intermedia di scambio con la cittadinanza, come indicato al successivo art.7.

In definitiva, può ritenersi che il tema della realizzazione del “Parco della Cultura nel sistema storico ambientale del Duomo” debba coinvolgere un ampio partenariato sociale ed istituzionale.

Gli elaborati di cui all'art. 9.1, contenuti in un unico plico, dovranno pervenire alla segreteria del concorso entro le ore 13.00 del giorno 14 OTTOBRE 2008 all'indirizzo: COMUNE DI MONREALE.

Esito del concorso e premi della fase di prequalifica
Entro 10 giorni dalla scelta dei progetti candidati per la 2ª fase di progetto, l'Ente Banditore trasmetterà i risultati a tutti i selezionati mediante comunicazione personale tramite raccomandata a.r. anticipata via fax. Ai primi 7 selezionati sarà attribuito un rimborso in denaro di Euro 5.000,00 al lordo di tutti gli oneri di legge e dell'IVA, se dovuti, così come indicato al successivo art.12. Il risultato del concorso, con un estratto del verbale della Giuria, verranno pubblicati sui siti internet: www.comune.monreale.cres.it e www.regione.sicilia.it/beniculturali/darc.

Esito del concorso e premi della II fase di progetto
Entro 10 giorni dalla selezione dei progetti da parte della Commissione giudicatrice, l'Ente banditore proclamerà il vincitore. Il vincitore, oltre al rimborso spettante per la fase di prequalifica pari ad € 5.000,00, riceverà un premio di €.15.000,00 al lordo di oneri di legge e di IVA, se dovuti, fino all'ammontare complessivo di €.20.000,00. Ai restanti concorrenti selezionati, che avranno consegnato gli elaborati richiesti dal bando nei termini stabiliti, sarà riconosciuto un rimborso spese lordo omnicomprensivo di € 5.000,00.

Ente Banditore
Comune di Monreale
(provincia di Palermo)
www.comune.monreale.cres.it

Segreteria del Concorso
COMUNE DI MONREALE
Ufficio Area Pianificazione ed Assetto del Territorio
Piazza Vittorio Emanuele n.8 - Monreale (Pa)
Orari e giorni di apertura: da lunedì a venerdì,
dalle ore 10 alle ore 12

Responsabile unico del procedimento (RUP)
Arch. Nicolò Cangemi, Responsabile dell’Ufficio Area Pianificazione ed Assetto del Territorio, del Comune di Monreale.
Piazza Vittorio Emanuele n.8 - Monreale (Pa)
Telefono: Tel. 091/6564709 / 6564702
r.cangemi@comune.monreale.pa.it

© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa