STANZIATI UN MILIONE E 235.800 EURO PER I DISTRETTI COMMERCIALI

25/11/2008

2.329 volte
La Giunta Regionale, su proposta dell'assessore al Commercio Luigi Sergio Ricca, ha stanziato risorse per un milione e 235.800 euro per i cinque distretti commerciali distribuiti sul territorio piemontese (Vercelli, Novi Ligure, Alba-Bra, Cuneo, Ivrea).
Per Novi Ligure e Vercelli vengono assegnati ulteriori 130.000 euro portando il budget complessivo a 550.000 euro ciascuno. Per Alba-Bra, Cuneo e Ivrea vengono stanziati ulteriori 325.266 euro per ciascuno portando il budget complessivo a 545.266 euro.
Il progetto dei distretti, per ora in via sperimentale, vuole ridisegnare l'economia dei territori attraverso un percorso che intende far diventare il commercio motore di traino anche di altre attività indotte e terziarie, dall'artigianato all'agricoltura, dal turismo alla cultura.
La fase di sperimentazione dei distretti dovrà concludersi entro la fine del 2009 e dovrà innanzitutto definire i confini geografici dei distretti, la compagine direzionale ed operativa per l'attrazione degli obiettivi e dei contenuti da perseguire.
"Con la sperimentazione dei distretti commerciali - spiega Ricca - si conferma la volontà della Regione Piemonte di attribuire al commercio un ruolo centrale nelle scelte di programmazione territoriale e riconoscere in esso un'attività economica e produttiva capace di svolgere una funzione di integrazione e di valorizzazione delle risorse del territorio".
"Innovazione - conclude Ricca - è la parola che contraddistingue le politiche regionali in materia di Commercio che pongono il Piemonte all'avanguardia nazionale. I piani di riqualificazione urbana ed i Distretti del Commercio coinvolgono attori pubblici e privati per il raggiungimento di obiettivi condivisi che vedono nel commercio un motore trainante dell'economia".

a cura di www.regione.piemonte.it
© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa