INSTANTHOUSE: MADE EXPO PREMIA I GIOVANI PROGETTISTI

13/11/2008

2.465 volte
INSTANTHOUSE è un concorso di idee, rivolto a studenti e neolaureati italiani e stranieri provenienti dalle facoltà di Architettura e Ingegneria, promosso da Federlegno-Arredo in collaborazione con la Regione Lombardia e il Politecnico di Milano. Il concorso si svolgerà in occasione di MADE expo, la manifestazione internazionale dedicata all’edilizia e all’architettura in programma dal 4 al 7 febbraio 2009 presso il polo fieristico di Milano-Rho.

L’oggetto del bando di concorso è un’unità abitativa singola e componibile, progettata per rispondere alle necessità di accoglienza temporanea dei giovani ospiti della città di Milano in occasione dell’Expo 2015.

Obiettivo di INSTANTHOUSE è sollecitare una “ecologia della sensibilità”, ovvero la ricerca e la sperimentazione di materiali innovativi e compatibili con l’ambiente. I giovani progettisti sono stimolati a sviluppare una riflessione approfondita sul significato contemporaneo di natura, paesaggio e ambiente e sulla loro percezione da parte dell’uomo. “Federlegno-Arredo promuove il concorso INSTANTHOUSE a conferma del suo impegno in prima linea nella ricerca e nell’innovazione – afferma Rosario Messina, presidente di Federlegno-Arredo. La Federazione scommette sui giovani per trovare le migliori soluzioni per la progettazione del sistema abitare del futuro”.

La giuria selezionerà i progetti che valorizzano al meglio la sensibilità all’ambiente e al territorio, la sostenibilità e le esigenze di benessere e qualità per l’uomo, relazionandosi con il contesto e gli spazi della città rispettando tutti i requisiti ambientali e di accessibilità. Nell’ambito di MADE expo verrà allestita una mostra dove sarà presentato il prototipo in scala reale del progetto vincitore.

L’unità abitativa, concepita in modo modulare, sarà ideata pensando a materiali che tengano conto della dimensione temporanea e delle specifiche esigenze tecnologiche ed ecologiche dell’edificio. I progetti, presentati con adeguati e dettagliati schemi strutturali per valutarne la qualità e la fattibilità, dovranno essere pensati in un luogo del territorio metropolitano lombardo connesso con l’area dell’Expo 2015.

INSTANTHOUSE assume particolare interesse alla luce dell’obiettivo di MADE expo di progettare la città del futuro. “Oltre a rappresentare un momento di stimolante confronto tra giovani architetti, il concorso offre infatti interessanti spunti di riflessione per l’intero mondo delle costruzioni– afferma Rosario Messina, presidente di Federlegno-Arredo. Il tema della “casa istantanea” porta in primo piano le nuove sfide architettoniche per il futuro, come l’esigenza di ripensare il social housing fornendo soluzioni accessibili e allo stesso tempo a misura d’uomo e integrate con il territorio.


Comunicato stampa Federlegno
© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa