PREMIO "ARCHITETTURA SOSTENIBILE"

25/11/2008

2.502 volte
II Premio "Architettura Sostenibile", ideato e promosso nel 2003 da Fassa S.p.A., titolare del marchio “Fassa Bortolo”, e dalla Facoltà di Architettura di Ferrara, in occasione del Decennale della propria fondazione, nasce dalla volontà di premiare e far conoscere ad un ampio pubblico architetture che sappiano rapportarsi in maniera equilibrata con l'ambiente, che siano pensate per le necessità dell'uomo e che siano capaci di soddisfare i bisogni delle nostre generazioni senza limitare, con il consumo indiscriminato di risorse e l'inquinamento prodotto, quelli delle generazioni future.
II Premio ha cadenza annuale ed è suddiviso in due sezioni:
  • opere realizzate da professionisti;
  • progetti elaborati come Tesi di Laurea.
Saranno assegnati per ciascuna sezione un Premio al primo classificato e due Menzioni Speciali alle opere e ai progetti ritenuti, a giudizio della giuria, meritevoli per aspetti particolari.
Per la sezione delle "opere realizzate da professionisti" il monte premi complessivo è di 10.000,00 Euro così distribuito:
  • un premio al vincitore del Premio "Architettura Sostenibile" pari a 5.000,00 Euro;
  • due premi alle Menzioni Speciali pari a 2.500,00 Euro ciascuno.
La giuria, se lo riterrà opportuno, potrà distribuire diversamente il monte premi complessivo della sezione "opere realizzate da professionisti". Per la sezione dei "progetti elaborati come Tesi di Laurea" il monte premi complessivo è di 8.000,00 Euro così distribuito:
  • un premio al vincitore del Premio "Architettura Sostenibile" pari a 4.000,00 Euro;
  • due premi alle Menzioni Speciali pari a 2.000,00 Euro ciascuno.
La giuria, se lo riterrà opportuno, potrà distribuire diversamente il monte premi complessivo della sezione "progetti elaborati come Tesi di Laurea”.

La candidatura al Premio può avvenire compilando l'apposito form elettronico presente nel sito www.premioarchitettura.it entro il 31/12/2008. Gli elaborati sopraelencati dovranno pervenire, in un plico chiuso e protetto, alla segreteria del Premio (presso la Facoltà di Architettura di Ferrara, Via Quartieri 8, 44100 Ferrara) entro il 31/1/2009.

Elaborati di progetto
Per partecipare alla selezione della giuria dovranno essere presentati gli elaborati di seguito elencati. Per la sezione delle "opere realizzate da professionisti":
  • a) breve curriculum (massimo 1500 battute di testo, spazi compresi, in italiano ed inglese, la traduzione è esclusa dal calcolo delle battute) e foto del candidato o del gruppo di progettazione;
  • b) scheda con i dati di identificazione del progetto realizzato (committente, paternità dell'opera, collaboratori, cronologia dell'intervento);
  • c) relazione generale e tecnica descrittiva dell'intervento (massimo 3000 battute di testo, spazi compresi, in italiano ed inglese, la traduzione è esclusa dal calcolo delle battute), con particolare attenzione alla descrizione tecnica dei materiali utilizzati ed al funzionamento bioclimatico ed impiantistico dell'opera;
  • d) descrizione dell'opera (piante, sezioni, prospetti, schizzi di progetto, schemi concettuali, eventuale foto del plastico, eventuali immagini rendering, eccetera);
  • e) un minimo di 5 immagini fotografiche dell'opera costruita di elevata qualità in formato mm 150x210.
Tutti gli elaborati indicati ai punti a), b), c), d) ed e) del presente articolo riferiti alla sezione "opere realizzate da professionisti" dovranno essere inseriti in 2 tavole di formato A1 composte liberamente e in duplice copia; una delle due copie dovrà essere montata su supporto rigido e leggero sempre di formato A1. Si richiede inoltre di fornire in formato digitale tutto il materiale utilizzato per comporre le tavole: i testi dovranno essere in formato Word (.doc), le immagini ed i disegni separatamente ciascuno in formato Jpeg (.jpg) con risoluzione 300 dpi e dimensione di base di almeno 15 cm. A discrezione del partecipante possono essere forniti, in aggiunta ai singoli file precedentemente indicati, i due file di impaginato delle due tavole in formato Jpeg (.jpg) o Pdf (.pdf).

Per la sezione dei "progetti elaborati come Tesi di Laurea":
  • a) breve curriculum (massimo 1500 battute di testo, spazi compresi, in italiano ed inglese, la traduzione è esclusa dal calcolo delle battute) e foto del candidato o del gruppo di progettazione;
  • b) scheda con i dati di identificazione del progetto di tesi (Università, Facoltà, relatori, correlatori, Anno Accademico);
  • c) relazione generale e tecnica descrittiva del progetto (massimo 3000 battute di testo, spazi compresi, in italiano ed inglese, la traduzione è esclusa dal calcolo delle battute), con particolare attenzione alla descrizione tecnica dei materiali scelti ed al funzionamento bioclimatico ed impiantistico dell'opera;
  • d) descrizione del progetto (piante, sezioni, prospetti, schizzi di progetto, schemi concettuali, eventuale foto del plastico, eventuali immagini rendering, eccetera);
  • e) un minimo di 5 immagini rendering o foto del plastico di elevata qualità in formato mm 150x210.
Tutti gli elaborati indicati ai punti a), b), c), d) ed e) del presente articolo riferiti alla sezione "progetti elaborati come Tesi di Laurea" dovranno essere inseriti in 2 tavole di formato A1 composte liberamente e in duplice copia; una delle due copie dovrà essere montata su supporto rigido e leggero sempre di formato A1. Si richiede inoltre di fornire in formato digitale tutto il materiale utilizzato per comporre le tavole: i testi dovranno essere in formato Word (.doc), le immagini ed i disegni separatamente ciascuno in formato Jpeg (.jpg) con risoluzione 300 dpi e dimensione di base di almeno 15 cm. A discrezione del partecipante possono essere forniti, in aggiunta ai singoli file precedentemente indicati, i due file di impaginato delle due tavole in formato Jpeg (.jpg) o Pdf (.pdf).

Ente Banditore
Facoltà di Architettura di Ferrara
Via Quartieri 8
44100 Ferrara
Arch. Gianluca Minguzzi
Tel/fax 0544 864353
e-mail: premioarchitetturasostenibile@xfaf.it

© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa