AGGIORNATE LE TARIFFE INCENTIVANTI PER IL FOTOVOLTAICO

27/01/2009

4.041 volte
Aggiornate le tariffe incentivanti del Conto Energia previste per la produzione di energia da impianti fotovoltaici per l'anno 2009. Come si legge da un comunicato del Gestore dei Servizi Elettrici, al fine di far fronte agli effetti della sentenza n. 2125/2006 del TAR lombardo, il GSE in attesa della pronuncia del Consiglio di Stato, ha ritenuto di estendere erga omnes gli effetti della suddetta sentenza, riservandosi di ripetere quanto riconosciuto, in caso di riforma della sentenza di primo grado.

Ricordiamo, infatti, che la sentenza in questione aveva accolto il ricorso presentato da un'impresa per l'annullamento del decreto del Ministro delle Attività Produttive di concerto con il Ministro dell'Ambiente e della Tutela del Territorio del 6 febbraio 2006, pubblicato sulla G.U. n. 38 del 15 febbraio 2006, limitatamente agli articoli 4, comma 1 e 8, comma 1 ove occorra e nei limiti degli interessi dell'impresa ricorrente; della delibera dell'Autorità per l'Energia Elettrica e il Gas n. 40/2006 del 24 febbraio 2006, nonché di ogni atto consequenziale, presupposto e comunque connesso.

Avendo il TAR accolto il ricorso, annullando parzialmente l'art. 8.1 del DM 6.2.2006, statuendo l'applicabilità dell'aggiornamento ISTAT delle tariffe per l'energia prodotta dagli impianti fotovoltaici le cui domande di ammissione agli incentivi siano state inoltrate al GSE entro il 15 febbraio 2006, il GSE, in attesa della pronuncia del Consiglio di Stato, tuttora pendente, ha aggiornato le tariffe incentivanti ed in particolare: il tasso di variazione annuo (riferito ai 12 mesi dell'anno precedente) dei prezzi al consumo per le famiglie di operai ed impiegati rilevato dall'ISTAT per il 2008 è risultato pari a +3,2%; pertanto, per l'anno 2009, la tariffa base aggiornata (al netto della eventuale riduzione del 30% per il riconoscimento di detrazioni fiscali e/o dell'eventuale incremento del 10% per l'integrazione architettonica) sarà pari a 0,4845 €/kWh per lo scambio sul posto e a 0,5008 €/kWh per la cessione in rete.

© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa