APPROVATE LE SPECIFICHE TECNICHE PER LA TRASMISSIONE TELEMATICA DEI MODELLI

23/01/2009

7.522 volte
Lo scorso 21 gennaio è stato pubblicato il Provvedimento 8767 dell'Agenzia delle Entrate recante Approvazione delle specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei dati contenuti nel modello per la richiesta del bonus straordinario per famiglie, lavoratori, pensionati e non autosufficienza, ai sensi dell'art. 1 del decreto legge 29 novembre 2008, n. 185.

Il provvedimento definisce le specifiche tecniche relative alla richiesta del bonus straordinario per famiglie, lavoratori, pensionati e non autosufficienza di cui all'art. 1 del D.L. 29 novembre 2008 n. 185. In particolare, le specifiche sono relative:
  • alle richieste del bonus straordinario per famiglie, lavoratori, pensionati e non autosufficienza pervenute ai sostituti d'imposta ed agli enti pensionistici da parte dei propri sostituiti e che i sostituti d'imposta e gli enti pensionistici stessi devono trasmettere in via telematica all'Agenzia delle entrate, direttamente o tramite intermediario incaricato con l'ulteriore indicazione dell'importo eventualmente erogato (art. 1, commi 10 e 16 del D.L. n. 185 del 29/11/2008); tale modello è quello denominato "Modello per la richiesta al sostituto d'imposta e agli enti pensionistici del bonus straordinario per famiglie, lavoratori, pensionati e non autosufficienza" di cui al punto 1.1 del relativo provvedimento di approvazione del direttore dell'Agenzia del 5 dicembre 2008;
  • al modello che il contribuente presenta in via telematica all'Agenzia delle entrate, direttamente o tramite intermediario incaricato, per la richiesta del bonus straordinario per famiglie, lavoratori, pensionati e non autosufficienza (art. 1, commi 11 e 17 del D.L.n. 185 del 29/11/2008); tale modello è quello denominato "Modello per la richiesta all'Agenzia delle entrate del bonus straordinario per famiglie, lavoratori, pensionati e non autosufficienza" di cui al punto 1.2 del relativo provvedimento di approvazione del direttore dell'Agenzia del 5 dicembre 2008;
  • alle richieste del bonus straordinario per famiglie, lavoratori, pensionati e non autosufficienza trasmesse per conto del richiedente al sostituto di imposta da parte di un intermediario incaricato (art. 1, comma 6 del D.L.n. 185 del 29/11/2008).
Per quanto riguarda le modalità per la trasmissione dei dati in via telematica, queste sono stabilite con il decreto del 31 luglio 1998 (pubblicato nella G.U. del 12 agosto 1998, n. 187) e successive modificazioni.


© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa