RICONFIGURAZIONE SPAZIALE DELLA CATTEDRALE DEL CASTELLO ARAGONESE DI ISCHIA

25/02/2009

3.964 volte
Il Concorso ha lo scopo di giungere alla definizione di una soluzione architettonica che risponda alle seguenti finalità:
  • riconfigurazione dell'invaso spaziale della Cattedrale;
  • protezione degli stucchi settecenteschi;
  • infrastrutturazione dello spazio interno.
La riconfigurazione dell'invaso della Cattedrale deriva dalla necessità di suggerire quella che doveva essere la sua struttura spaziale originaria, così come riferita dai documenti storici parziali di cui si dispone e dalle ipotesi che si possono fare a partire da essi. L'attenzione deve essere posta sulla possibilità di configurare lo spazio interno, conservando il fascino di rudere aperto sul panorama circostante il Castello che attualmente lo caratterizza.

La protezione dagli agenti atmosferici degli stucchi settecenteschi che ancora oggi decorano parzialmente l'invaso spaziale, costituisce un'impellenza determinata dal rapido deterioramento del loro stato di conservazione. L'azione di erosione eolica, il dilavamento dovuto alle piogge ed il continuo apporto di salsedine minano la struttura muraria di sostegno e la stessa superficie degli stucchi.

L'attuale destinazione del Castello Aragonese a luogo di visita da parte di turisti di tutte le provenienze e sede di manifestazioni di livello internazionale, vede la Cattedrale quale potenziale centro dell'intera attività culturale del Castello: spazio per manifestazioni e concerti di musica classica e contemporanea grazie alla sua ottima acustica.

La domanda di iscrizione dovrà pervenire alla segreteria del Concorso entro il giorno 20.04.2009..

I concorrenti dovranno consegnare a mano o far pervenire via posta, al Castello Aragonese di Ischia, gli elaborati entro e non oltre le ore 18.00 del giorno 20.07.2009.

Elaborati di progetto
Per la partecipazione al Concorso sono richiesti i seguenti elaborati:
  • N. 2 tavole in formato A1 verticale (cm. 84,1x59,4), contenenti gli elaborati ritenuti utili ad illustrare l’idea progettuale, alle scale grafiche ritenute più opportune. Le tavole dovranno essere montate su pannelli rigidi e leggeri, tipo “forex”, di 3 mm. di spessore, plastificate opache. La composizione delle tavole è liberamente formulata dai concorrenti. Su ciascuna tavola dovrà essere riportato il motto;
  • Relazione di non più di 5 facciate di formato A4 (2.200 battute circa per facciate, spazi inclusi), oltre all’eventuale copertina, che illustri in maniera adeguata le scelte di progetto, eventualmente integrate con schizzi di studio, schemi, fotografie, purché compresi entro le 5 facciate prescritte.
  • Le 2 tavole di progetto ridotte in formato A3, stampate su carta piegata in A4.
  • CD-Rom contenente le 2 tavole di progetto (in formato tif, ad alta definizione, risoluzione 300 dpi, dimensioni A1) e la relazione di progetto (in formato .doc). Non sono ammessi, a pena di esclusione, elaborati ulteriori o diversi.
Premi
Ai progettisti selezionati saranno riconosciuti i seguenti premi:
  • 1° classificato euro 10.000,00.
  • 2° classificato euro 3.000,00.
  • 3° classificato euro 2.000,00
Ente Appaltante
IsAM - ISTITUTO PER L'ARCHITETTURA MEDITERRANEA
Via Alamanno Morelli 10
00197 Roma
tel/fax +39.06.8072806
mail: info@isamweb.eu

Responsabile del procedimento
arch. Nicola Mattera

Segreteria del concorso
Castello Aragonese - via Pontile
Castello Aragonese - 80077 Ischia (NA).
tel. 081.991959
fax 081.991849
e-mail concorso@isamweb.eu
sito www.isamweb.eu

© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa