IL 22 APRILE GLI STATI GENERALI

12/03/2009

1.811 volte
Le associazioni imprenditoriali e le organizzazioni sindacali della filiera delle costruzioni confermano la convocazione degli Stati generali fissata per il 22 aprile 2009.
Gli stessi promotori prendono atto con attenzione delle iniziative del Governo con riferimento alla delibera CIPE sulle opere pubbliche e alle dichiarazioni del Presidente Berlusconi sul Piano Casa 2.
Ritengono che tali iniziative si muovono verso gli obiettivi richiesti da tempo dagli stessi promotori e che necessitano, tuttavia, di approfondimenti e specificazioni.

A tal fine, confermano la richiesta già formulata al Presidente del Consiglio e ai Ministri interessati della istituzione di un tavolo di concertazione presso la stessa Presidenza del Consiglio.
Le organizzazioni imprenditoriali e sindacali, auspicando che il profilo temporale delle suddette iniziative abbia contenuti anticiclici, sottolineano come tali iniziative debbano, preliminarmente, salvaguardare il rispetto delle competenze istituzionali, le compatibilità ambientali, di qualità architettonica e di sicurezza e di regolarità del lavoro ed essere dotate di una adeguata dotazione di risorse finanziarie non solo e non tanto in termini di competenza ma soprattutto di cassa per le singole tipologie di opere.

Fonte: www.ance.it
© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa