Assegnazione contributi Impianti Fotovoltaici, cogenerazione, solare termico, geotermico e biomasse

26/08/2010

6.818 volte
Sulla Gazzetta ufficiale n. 195 del 21 agosto scorso è stato pubblicato il Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico 6/8/2010 recante: "Avviso pubblico per l'assegnazione di contributi a favore di progetti per la realizzazione di impianti per la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili su edifici di proprietà delle pubbliche amministrazioni - Programma Operativo Interregionale Energie rinnovabili e risparmio energetico (FESR) 2007-2013 – Linea di attività 1.3. Interventi a sostegno della produzione di energia da fonti rinnovabili nell'ambito dell'efficientamento energetico degli edifici e utenze energetiche pubbliche o ad uso pubbliche".

Con il decreto in argomento sono stati approvati gli elenchi dei progetti beneficiari dei contributi di cui all'avviso pubblico 19 maggio 2010 con la precisazione che gli elenchi stessi sono articolati per regione, attività e linee di attività e indicano il contributo assegnato, tenuto conto della ripartizione effettuata, ai sensi dell'art. 4, comma 4, del predetto avviso pubblico, delle risorse complessivamente disponibili, pari ad euro 30.000.000,00.
E' stato, anche, approvato lo schema di disciplinare, riportato nell'allegato n. 9, parte integrante del decreto, previsto dall'art. 7, comma 3, dell'avviso pubblico precedentemente indicato.

Nell'allegato numero 1 vengono individuati i comuni oggetto dell’assegnazione dei benefici suddivisi per regione e precisamente:
  • Regione Calabria Elettrico
  • Regione Calabria Termico
  • Regione Campania Elettrico
  • Regione Campania Termico
  • Regione Puglia Elettrico
  • Regione Puglia Termico
  • Regione Sicilia Elettrico
  • Regione Sicilia Termico

L'Allegato 2 contiene lo schema di disciplinare regolante i rapporti tra il Ministero dello Sviluppo Economico – Dipartimento Energia – Direzione generale per l'energia nucleare, le energie rinnovabili e efficienza energetica mentre nell'allegato 3 sono riportate alcune dichiarazioni sul dettaglio dei costi da allegare alla richiesta di erogazione

A cura di Paolo Oreto
© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa