Consiglio nazionale Ingegneri: OE+V unico criterio per l’aggiudicazione dei servizi tecnici

10/11/2011

3.303 volte

Il Centro studi decl Consiglio nazionale degli Ingegneri ha recentemente pubblicato una nota relativa all'"offerta economicamente più vantaggiosa come unico criterio per l'aggiudicazione dei servizi attinenti all'architettura e all'ingegneria".
Nella nota del CNI viene precisato che l’affidamento degli incarichi tecnici (ossia di progettazione, direzione lavori, collaudo, verifica della progettazione, coordinamento per la sicurezza in fase di progettazione e di esecuzione) può avvenire solo ed esclusivamente in base al criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa. In questo senso depone il quadro normativo di riferimento ed in particolare il nuovo regolamento, DPR 207/2010 che ha trasformato tale valutazione di opportunità in un obbligo normativo: la lettura, testuale e logico-sistematica, delle norme regolamentari evidenzia, infatti, come l'affidamento degli incarichi tecnici possa avvenire solamente in base al criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa.
 

© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa