Lazio: piano casa, approvate le prime modifiche

23/01/2014

2.829 volte
La commissione Ambiente del Consiglio regionale del Lazio ha approvato la prima modifica al "Piano Casa" del Lazio.

Abbiamo un patrimonio straordinario che dobbiamo tutelare. L'unico modello di sviluppo possibile oggi coniuga innovazione, progresso e salvaguardia dell'ambiente.

"L'approvazione della legge - ha spiegato Michele Civita, assessore alle Politiche del territorio - permette la tutela dei parchi e le aree protette. Punta a migliorare il Piano casa e a ricostruire un normale rapporto istituzionale con il Ministero per i Beni e le attività culturali, che ha portato alla sottoscrizione da parte del Ministro Bray e del Presidente Zingaretti di un accordo per l'approvazione definitiva del Piano Paesistico, il più importante strumento regionale in materia di pianificazione urbanistica".

L'obiettivo è offrire un incentivo concreto per rigenerare gli spazi delle nostre città che devono diventare più funzionali e belle e non prevedere altre costruzioni. Per le famiglie in difficoltà, inoltre, vogliamo realizzare delle abitazioni a canone calmierato, ossia garantire un prezzo di affitto più basso: una risposta concreta all'emergenza abitativa della nostra Regione.

Soddisfatto il presidente, Nicola Zingaretti, "si va avanti, le cose cambiano", ha detto.

Fonte: Regione Lazio
© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa