Al via la piattaforma web per il premio internazionale "Le architetture dei padiglioni di Expo Milano 2015"

15/09/2015

2.058 volte
Non solo un premio scientifico ma anche un premio popolare. Parte la piattaforma web che apre a tutti la possibilità di esprimere la propria preferenza sul vincitore del premio "Le Architetture dei Padiglioni di EXPO MILANO 2015".

La piattaforma web http://www.premioarchitettureexpomilano2015.com/ consente di accedere a delle schede dedicate ai singoli padiglioni e quindi esprimere il proprio voto compilando uno specifico form.
La consultazione on line sarà attiva da oggi 14 settembre a martedì 20 ottobre 2015 e l'esito sarà comunicato nel corso di un evento prima della chiusura di Expo 2015, nel quale avverrà la premiazione del vincitore del Premio del pubblico.

Sono entrati nel vivo i lavori della Giuria per la proclamazione del vincitore del premio scientifico che sarà annunciato il 29 settembre alla Triennale, in occasione di una conferenza stampa, alla presenza di Giuseppe Sala, Ad di Expo Spa.

L'iniziativa promossa dall'Istituto Nazionale di Architettura e l'Associazione Nazionale Costruttori Edili, dal Consiglio Nazionale degli Architetti PPC, dalla Federcostruzioni e l'OICE con il coordinamento e supporto di PPAN comunicazione e networking per il costruito e il patrocinio di EXPO Milano 2015 è arrivata alla sua fase decisiva con i lavori della giuria che vedrà la partecipazione di Gabriele Del Mese, fondatore Arup Italia, di Maria Claudia Clemente dello Studio Labics e Alessandro Cambi dello Studio Scape e dei Presidenti delle organizzazioni promotrici del Premio: Adolfo Guzzini per IN/ARCH, Claudio De Albertis per ANCE, Leopoldo Freyrie per il CNAPPC, Rodolfo Girardi per Federcostruzioni e Alfredo Ingletti per OICE.

Sono candidati tutti i padiglioni "self built" realizzati per Expo Milano 2015 e saranno premiati i tre principali soggetti che hanno contribuito alla realizzazione dell'intervento: committenti, progettisti e imprese esecutrici. L'obiettivo del Premio è promuovere le valenze progettuali e le qualità costruttive dei 54 Padiglioni "Self Built" realizzati in occasione dell'Esposizione di Milano, sintesi di architettura e ingegneria, che coniugano l'originalità del design con l'innovazione in un'operazione di carattere prevalentemente temporaneo.

Il Premio della Giuria intende indagare i contenuti delle Architetture realizzate per EXPO 2015 valorizzando i caratteri di ricerca, di sostenibilità, capacità realizzativa, sperimentazione tecnologica e, in generale, qualità architettonica intesa come esito della collaborazione di soggetti diversi: dai committenti agli imprenditori, dai produttori ai progettisti.

Segreteria tecnica del Premio
IN/ARCH
tel. 0668802254
Inarch@inarch.it © Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa