III Conferenza Nazionale sulla Formazione Continua in Ingegneria

17/09/2015

2.620 volte
La III Conferenza Nazionale sulla Formazione Continua in Ingegneria, in programma il 16 e 17 ottobre 2015 a Cernobbio presso il centro congressi Villa Erba, promossa dal Consiglio Nazionale degli Ingegneri e della Scuola Superiore di Formazione Professionale per l'Ingegneria, vuole essere un momento di approfondimento, confronto e dibattito su uno dei temi più attuali e rilevanti per la professione: l'aggiornamento continuo reso obbligatorio dal primo gennaio del 2014 con il decreto legislativo 137/2012.

Il 2015 ha rappresentato l'anno di maturazione dell'intero sistema e dopo oltre 12.000 eventi formativi realizzati, è importante per tutti i soggetti coinvolti a vario titolo fare il punto sullo stato dell'arte. Solo attraverso un costruttivo dibattito, basato anche sui dati di questa prima fase, sarà possibile apportare miglioramenti e correttivi al programma, al fine di trasformare un obbligo legislativo in una importante opportunità per la propria crescita professionale.

Molti i temi che saranno trattati di grande interesse per i provider:
  • linee guida su monitoraggio, controlli e sanzioni per eventi realizzati da Provider,
  • convenzioni con enti ed aziende per riconoscimento CFP ai propri dipendenti,
  • certificazioni,
  • sponsorizzazioni e partnariati,
  • eventi erogati in modalità e-learning,
  • eventi erogati in streaming, webinar.

Momento importante sarà anche la presentazione dei dati sulla domanda e offerta nel settore della formazione obbligatoria per gli ingegneri iscritti all'albo, al fine di stimolare una offerta formativa mirata e di qualità. I dati sui professionisti che necessitano di fare formazione entro i prossimi mesi per non scendere sotto il limite minimo di 30 CFP, consentirà inoltre a tutti coloro che organizzano eventi di rivolgere la loro comunicazione ad un target interessato.

Oltre che un momento di approfondimento e dibattito, la conferenza vuole essere anche uno strumento operativo che faciliti la nascita di collaborazioni. A tal riguardo sarà a breve disponibile una piattaforma software che consentirà liberamente ad ogni partecipante di pianificare una agenda di incontri one-to-one preorganizzati con alcuni dei presenti alla conferenza sia essi rappresentanti di un ordine territoriale che rappresentanti di provider, enti pubblici ed aziende private.

Uno strumento utile per sviluppare nuove conoscenze e consolidare rapporti già in essere, oltre che indispensabile per ottimizzare in soli due giorni una fitta agenda di incontri con interlocutori interessati a realizzare eventi formativi di alta qualità.

Sarà quindi possibile programmare incontri con presidenti di Ordini provinciali, Scuola Superiore di Formazione Professionale per l'ingegneria, Consiglio Nazionale ingegneri, Associazioni, Enti pubblici e privati, Aziende e Sponsor presenti a Cernobbio.

Visto l'importante ruolo rivestito dai provider all'interno del programma congressuale sarà previsto una sessione di confronto e dibattito con rappresentanti di Ordini, Consiglio Nazionale e Provider finalizzato ad ascoltare il punto di vista di uno dei maggiori stakeholder del sistema.

Una postazione fissa a cura della Scuola Superiore di Formazione Professionale per l'ingegneria sarà disponibile durante l'evento per fornire informazioni tecniche relative alla piattaforma formazionecni.it e chiarimenti su regolamento e linee guida.

COME PARTECIPARE
Per partecipare alla conferenza è necessario procedere con l'iscrizione secondo le modalità indicate nella scheda allegata. A causa dei posti limitati nella sala congressuale è garantita l'iscrizione (max 2 persone per provider) per tutte le richieste pervenute entro il 28 settembre 2015. Oltre tale data saranno accettate previa disponibilità di posti. © Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa