La soluzione più semplice ed economica per deumidificare i muri di casa

30/11/2015

22.613 volte
La soluzione più semplice ed economica per deumidificare i muri di casa

Tra le problematiche che interessano maggiormente i tecnici che si occupano di risanamento e restauro ci sono indubbiamente quelle legate all'umidità negli edifici. Quello dell'umidità è, infatti, il problema che coinvolge più tipologie edilizie come case indipendenti, ville e dimore storiche, condomini, monumenti e luoghi di culto, siti industriali e commerciali. Per eliminare il problema è necessario agire sulla causa e per farlo occorre individuare una soluzione definitiva.

E' possibile suddividere le principali cause che generano l'umidità all'interno dei muri nelle seguenti categorie:

  • capillarità o risalita capillare;
  • sali igroscopici;
  • ponti termici (che generano l'umidità da condensa);
  • infiltrazioni.


Il primo fenomeno, capillarità o risalita capillare, è dovuto alle interazioni fra le molecole di un liquido e quelle di un solido che entrano in contatto e si manifesta con la progressiva aggressione dell'acqua contenuta nel terreno verso il naturale assorbimento dei materiali da costruzione. Il problema dell'umidità causato dal fenomeno di risalita dal terreno interessa, quindi, quasi tutti i locali posti nei piani interrati, seminterrati e nei piani terreni degli edifici.

Tra le diverse metodologie di intervento, segnaliamo un dispositivo, fondato su basi scientifiche, di provata efficacia in tutte le condizioni d'uso e privo di controindicazioni, mirato a contrastare proprio la capillarità che porta all'umidità da risalita. Il dispositivo si chiama Polopposto® ed è stato messo a punto in Italia, ovvero nella terra in cui convivono, in un intreccio affascinante e inestricabile, paesi vecchi e nuove città, monumenti secolari e strutture della vecchia e nuova industrializzazione, storiche cascine e gioielli di modernissima architettura.

Diversamente da altri prodotti, Polopposto® si distingue per alcune fondamentali caratteristiche:

  • risolve il problema della risalita alla radice;
  • usa un'energia naturale conosciuta;
  • è universale, ossia applicabile ad ogni tipo di muro;
  • è di semplice installazione ("fai-da-te");
  • non necessita di manutenzione;
  • non ha costi di gestione;
  • è scientificamente testato;
  • è una soluzione efficace ed economica.


I principi scientifici che stanno alla base del suo funzionamento ne garantiscano l'universale applicabilità, quale che sia la diversità - materiale, climatica, architettonica - delle strutture edilizie interessate. Dispositivo testato e verificato
Polopposto® è stato sottoposto a lunghe serie di test, e successivamente verificato in sede sperimentale in laboratori altamente qualificati e riconosciuti a livello internazionale.
Se la risalita dell'acqua avvenisse, come spesso si sente dire, per capillarità, le molecole sarebbero ammassate nello spazio senza alcun ordine e non sarebbe possibile agire separatamente su ciascuna di esse: non sarebbe possibile, in sostanza, impedirne la risalita, e ci si dovrebbe accontentare di operare sugli effetti della risalita.
Polopposto® può invece intervenire sullo stesso meccanismo di generazione della risalita proprio grazie alla struttura della molecola dell'acqua in movimento, alla sua disposizione geometrica. Cosicché l'azione del dispositivo risulta essere sia risolutiva di un problema già presente, sia preventiva: opera non sugli effetti della risalita ma sul suo meccanismo; contrasta e previene il danno.

Per contrastare la risalita dell'acqua Polopposto® sfrutta il magnetismo permanente.
All'interno della muratura la molecola dell'acqua si dispone "a foglietti", su piani paralleli disposti verticalmente. La differenza di potenziale elettrico che si crea all'interno della muratura tra la zona "anionica" (di segno negativo) e la zona "cationica" (di segno positivo) attira la molecola dell'acqua verso l'alto della muratura.
Polopposto® utilizza il magnetismo permanente che agisce con continuità invertendo la direzione di marcia della risalita dell'acqua: attira cioè i "foglietti" (disposizione delle molecole d'acqua all'interno del muro), uno per volta, verso il basso, e quindi verso il terreno.

Vuoi maggiori informazioni sul funzionamento e il costo di Polopposto, o scaricare la scheda tecnica illustrativa completa? CLICCA QUI

 

 

A cura di Redazione LavoriPubblici.it
     

 

 

© Riproduzione riservata



Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa