Fondi paritetici professionali obbligati all’applicazione del Codice dei contratti

18/01/2016

1.952 volte

Oltre agli Ordini provinciali e regionali e ai Conisgli nazionali, anche i Fondi paritetici interprofessionali nazionali per la formazione continua sono obbligati all’applicazione del Codice dei contratti pubblici e sono sottoposti alla vigilanza dell’Autorità N


Vuoi continuare a leggere questo articolo?
o Registrati



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa