Appalti Pubblici e Direttive Europee: i paletti per la redazione del nuovo Codice

02/02/2016

3.660 volte

Entro il 18 aprile 2016 dovrà essere adottato il decreto legislativo che riformerà il mondo degli appalti in Italia recependo le direttive 2014/23/UE, 2014/24/UE e 2014/25/UE, come previsto dalla


Vuoi continuare a leggere questo articolo?
o Registrati



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa