Prodotti da costruzione: Una guida dell’ANCE

18/09/2017

5.144 volte
Prodotti da costruzione: Una guida dell’ANCE

È in vigore dal 9 agosto 2017 il Decreto legislativo 16 giugno 2017, n. 106 recante “Adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del regolamento (UE) n. 305/2011 pubblicato sulla Gazzetta ufficiale n. 159 del 10 luglio 2017, che fissa condizioni armonizzate per la commercializzazione dei prodotti da costruzione e che abroga la direttiva 89/106/CEE”.

L’ANCE (Associazione Nazionale Costruttori Edili) ha, recentemente, predisposto una guida in cui vengono, dettagliatamente, trattato il quadro delle norme per la qualificazione dei prodotti e materiali da costruzione dai princìpi e le modalità di impiego di prodotti da costruzione e materiali in edilizia sino alle nuove pesanti sanzioni

La guida dell’ANCE tratta, nel dettaglio, i prodotti e materiali ad uso strutturale con un focus sui materiali in acciaio da carpenteria metallica.

Per quanto concerne i prodotti e materiali, ad uso strutturale e non, sottoposti a marcatura CE, nella guida ANCE è precisato che dal 1° luglio 2013 è in vigore il Regolamento UE n. 305/2011 che fissa condizioni armonizzate per la commercializzazione dei prodotti da costruzione e abroga la Direttiva 89/106/CEE.

Sono allegati alla Guida ANCE:

Ricordiamo, poi, che, relativamente alla dichiarazione di prestazione, per i seguenti prodotti relativi a sistemi antincendio erano stati emanati i seguenti decreti interministeriali che stabiliscono le caratteristiche essenziali da dichiarare obbligatoriamente (per le caratteristiche essenziali non obbligatorie il fabbricante può riportare la dicitura NPD):

A cura di Redazione LavoriPubblici.it

© Riproduzione riservata



Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa