Stati Generali del Paesaggio: il futuro delle politiche paesaggistiche in Italia

17/10/2017

2.249 volte

Il 25 e 26 ottobre a Roma, a Palazzo Altemps, in via di Sant’Apollinare 8, si terranno gli Stati Generali del Paesaggio: un’occasione di riflessione e di approfondimento sul futuro delle politiche paesaggistiche in Italia.

Nel corso delle due giornate, oltre quaranta relatori - docenti universitari, tecnici del Ministero, architetti, giuristi, economisti, esponenti delle istituzioni e del mondo dell’associazionismo - si confronteranno su temi relativi alla legislazione paesaggistica e alle politiche di trasformazione territoriale. Ambiente, territorio, agricoltura, sicurezza, legalità, identità, cultura, sviluppo, comunità, bellezza e futuro sono le parole chiave intorno a cui ruoteranno le cinque sessioni dell’evento, tutte rivolte al comune obiettivo di incentivare le istituzioni verso un’azione comune per la tutela e la valorizzazione del paesaggio.

Nel corso degli Stati Generali verrà presentato il I Rapporto sullo stato delle politiche per il paesaggio dell’Osservatorio nazionale per la qualità del paesaggio del MiBACT.

I giornalisti e gli operatori foto/video interessati possono accreditarsi all’indirizzo accreditistampa@beniculturali.it indicando nome, cognome e testata e specificando la propria qualifica di giornalista o operatore.

Il programma e tutte le informazioni sull’evento sono reperibili sul sito www.paesaggioitaliano.beniculturali.it

© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa