Regione Toscana, 18 milioni dal Piano operativo imprese e competitività FSC 2014-2020

10/05/2018

1.234 volte

Alla Regione Toscana arriveranno altri 18 milioni di euro quale incremento della quota di cofinanziamento nazionale dell'ASSE I del POR FESR Toscana 14/20, per sostenere, in via prioritaria, progetti di investimenti in RSI selezionati nel quadro di procedure competitive già attivate nelle quali la Regione Toscana risulta soggetto attuatore.

È stata, infatti, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 105 dell'8 maggio 2018 la Delibera CIPE 22 dicembre 2017, n. 101 recante "Fondo sviluppo e coesione 2014-2020. Integrazione piano operativo imprese e competitività (articolo 1, comma 703, lettera C) della legge n. 190/2014)" con la quale viene approvata l'integrazione finanziaria al Piano operativo imprese e competitività FSC 2014-2020 di competenza del Ministero dello sviluppo economico per complessivi 18 milioni di euro a valere sulle risorse FSC 2014-2020 come integrate dalla legge 11 dicembre 2016, n. 232.

L'integrazione è finalizzata a sostenere il finanziamento di interventi di ricerca, sviluppo e innovazione nel territorio della Regione Toscana quale incremento della quota di cofinanziamento nazionale dell'ASSE I del POR FESR Toscana 14/20, per sostenere, in via prioritaria, progetti di investimenti in RSI selezionati nel quadro di procedure competitive già attivate nelle quali la Regione Toscana risulta soggetto attuatore.

L'articolazione finanziaria della presente assegnazione è la seguente:

  • anno 2018: 4 milioni di euro;
  • anno 2020: 1 milioni di euro;
  • anno 2021: 1 milioni di euro;
  • anno 2022: 1 milioni di euro;
  • anno 2023: 3 milioni di euro;
  • anno 2024: 4 milioni di euro;
  • anno 2025: 4 milioni di euro.
© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa