Regolamento edilizio tipo (RET), in Gazzetta la deliberazione con l'intesa per la Basilicata

27/06/2018

2.147 volte

Dopo il recepimento da parte della giunta regionale, è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Basilicata la Deliberazione 31 maggio 2018, n. 471 recante "Adozione dell'Intesa, ai sensi dell'articolo 8, comma 6, della legge 5 giugno 2003, n. 131, tra il Governo, le Regioni e i Comuni concernente l'adozione del Regolamento Edilizio Tipo (RET), di cui all'articolo 4, comma 1 sexies del decreto del Presidente della Repubblica 6 giugno 2001, n. 380, sottoscritta in sede di Conferenza Unificata il 20 ottobre 2016 (G.U. n. 268 del 16/11/16)".

Con la pubblicazione in Gazzetta della deliberazione, la Basilicata diventa ufficialmente la decima Regione ad avere recepito l'Intesa dopo Campania, Emilia-Romagna, Lazio, Liguria, Puglia, Veneto, Piemonte e Abruzzo. Con la deliberazione, che impegna i Comuni ad adeguare i propri regolamenti edilizi entro 180 giorni dalla pubblicazione in Gazzetta, decorrenti dal 16/06/2018, e quindi entro il 13 dicembre 2018, viene recepito lo schema di regolamento edilizio tipo modificato e integrato con la raccolta delle disposizioni regionali sovraordinate in materia edilizia e i due allegati recanti le "Definizioni uniformi" (allegato) e la "Ricognizione delle disposizioni statali incidenti sugli usi e le trasformazioni del territorio e sull'attività edilizia" (allegato B).

Periodo transitorio

La norma transitoria relativa ai procedimenti edilizi in corso e agli strumenti urbanistici vigenti e adottati valida nei centottanta giorni a decorrere dalla pubblicazione della deliberazione sulla Gazzetta è di seguito specificata:

  • i procedimenti edilizi presentati prima della data di pubblicazione in Gazzetta della deliberazione potranno essere conclusi sulla base della disciplina vigente;
  • i regolamenti urbanistici approvati prima della data di pubblicazione in Gazzetta della deliberazione trovano applicazione nella disciplina vigente al momento della loro approvazione;
  • i regolamenti urbanistici adottati prima della data di pubblicazione in Gazzetta della deliberazione trovano applicazione nella disciplina vigente al momento della loro adozione;
  • i regolamenti urbanistici in corso di formazione, anche con conferenza di pianificazione ai sensi dell'art. 25 della L.R. 23/99 e ss.mm.ii., trovano applicazione nella disciplina regolamentata dal regolamento edilizio tipo.

A cura di Redazione LavoriPubblici.it

© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa