Usciti i dati dell'Osservatorio Solai 2018: Il solaio si conferma l'elemento più critico negli edifici

27/02/2019

1.223 volte

È uscito l'Osservatorio Solai 2018, lo studio che raccoglie e analizza i casi di cronaca relativi ai problemi degli edifici con lo scopo di individuare le patologie più frequenti e gli elementi critici per la sicurezza degli immobili.

I dati del 2018 confermano il trend degli anni precedenti: il solaio è un elemento critico per la sicurezza degli edifici e lo sfondellamento è il fenomeno più diffuso. La frequenza con cui si registrano casi di sfondellamento segue l'andamento del 2017, che contava in media un episodio ogni 4 giorni.

Per sfondellamento si intende il distacco ed il successivo cedimento della parte inferiore delle pignatte e comprende anche la caduta del solo intonaco. È un fenomeno spesso sottovalutato in quanto non compromette la stabilità del solaio, ma rappresenta un rischio per chi vive gli edifici. Lo sfondellamento di 1mq di solaio, infatti, può provocare il distacco di 75kg di materiale.

Osservatorio Solai1. Grafici dall'Osservatorio Solai 2018
 

La Ricerca ha valutato anche la diffusione del fenomeno sul territorio italiano e all'interno delle tipologie edilizie più colpite, che spaziano dagli edifici pubblici, ai residenziali, aziende, chiese, e altri immobili privati, coinvolgendo un parco edilizio eterogeneo.

Osservatorio Solai2. Diffusione dei casi raccolti dall'Osservatorio Solai 2018
 

Per approfondire la ricerca consulta l'Osservatorio Solai 2018 e scopri tutti i dati emersi sulla sicurezza degli edifici.

I dati indicano che la protezione del solaio è la priorità della manutenzione negli edifici.

Dalla Ricerca emerge che i problemi al solaio sono diffusi e rappresentano un grave rischio per la sicurezza degli edifici. È chiaro che prevenire crolli, distacchi e sfondellamento deve essere una priorità della manutenzione per garantire l'integrità degli immobili e la salvaguardia delle persone.  

A confermare questa necessità sono le Istituzioni, che partendo dagli edifici pubblici, incentivano azioni per prevenire i rischi, mettere in sicurezza i solai e si operano anche per limitare interventi non efficaci. Sono state incoraggiate indagini diagnostiche sui solai propedeutiche per prevenire rischi e sono stati finanziati interventi per mettere in sicurezza gli edifici pubblici: tutti provvedimenti che sottolineano l'alta attenzione sui solai e il bisogno di intervenire per disinnescare pericoli.


L'Osservatorio Solai è un progetto di Sicurtecto Srl, l'azienda impegnata nella messa in sicurezza degli edifici da 30 anni. Sicurtecto Srl collabora da sempre con i professori del Politecnico di Milano per approfondire le patologie degli edifici e sviluppare soluzioni di messa in sicurezza certificate, con l'obiettivo di proteggere gli immobili dai rischi più diffusi.

© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa