Attestazioni Organismi indipendenti di valutazione: L’ANAC pubblica un’errata corrige

15/03/2019

2.087 volte

L’ANAC (Autorità Nazionale AntiCorruzione) ha, recenteente avvisato che, per mero errore materiale, nel testo della Delibera numero 141 del 27 febbraio 2019 recante “Attestazioni OIV, o strutture con funzioni analoghe, sull’assolvimento degli obblighi di pubblicazione al 31 marzo 2019 e attività di vigilanza dell’Autorità” (leggi articolo) ,al paragrafo 2., lett. a), non sono stati indicati gli obblighi di pubblicazione sulla performance (art. 20) e sui servizi erogati (art. 32) come correttamente riportati invece nell’allegato (All. 2.1 Griglia di rilevazione).Pertanto l’elenco di cui alla lett. a) risulta così modificato:

a) Per le pubbliche amministrazioni di cui al paragrafo 1.1:

  1. Performance (art. 20)
  2. Provvedimenti (art. 23)
  3. Bilanci (art. 29)
  4. Servizi erogati (art. 32)
  5. Pagamenti dell’amministrazione (artt. 4-bis, 33, 36 e 41)
  6. Opere pubbliche (art. 38)
  7. Pianificazione e governo del territorio (art. 39)
  8. Informazioni ambientali (art. 40)

Ricordiamo che l’ANAC con la delibera n. 141/2019 fornisce indicazioni alle amministrazioni pubbliche, agli enti pubblici economici, agli ordini professionali, alle società e agli enti di diritto privato in controllo pubblico, alle società partecipate dalle pubbliche amministrazioni, agli enti privati di cui all’art. 2-bis, co. 3, secondo periodo del d.lgs. 33/2013, e ai rispettivi OIV (Organismi indipendenti di valutazione) o organismi con funzioni analoghe, in merito all’attestazione sull’assolvimento degli obblighi di pubblicazione prevista dall’art. 14, co. 4, lett. g), del decreto legislativo 27 ottobre 2009, n. 150.

In particolare, ricordiamo che l’ANAC, nella delibera n. 141/2019, ha precisato che:

  • la rilevazione e l’attestazione devono riferirsi al periodo fino al 31 marzo 2019;
  • l’attestazione (che deve essere resa nelle forme indicate dall’Autorità) deve essere pubblicata entro il 30 aprile 2019 sul sito istituzionale dell’ente, sezione Amministrazione trasparente, sotto-sezione di primo livello “Controlli e rilievi sull’amministrazione”, sotto-sezione di secondo livello “Organismi indipendenti di valutazione, nuclei di valutazione o altri organismi con funzioni analoghe”, "Attestazione dell'OIV o di altra struttura analoga nell’assolvimento degli obblighi di pubblicazione".

La vigilanza di ANAC avviene di norma su base campionaria, ed è mirata a verificare la pubblicazione dell’attestazione, scheda di sintesi e della griglia di rilevazione. Viene poi evidenziato che a tale vigilanza di ANAC può seguire un’attività di vigilanza della Guardia di finanza, mirata a riscontrare la correttezza/congruità dei dati inserti nell’attestazione.

In allegato i testo corretto della  Delibera numero 141 del 27 febbraio 2019.

            A cura di Redazione LavoriPubblici.it

© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa