Un manifesto con le priorità delle costruzioni in vista delle prossime elezioni europee

13/05/2019

1.048 volte

In vista delle prossime elezioni europee del 26 maggio, l’Ance ha elaborato, insieme alle altre Associazioni nazionali delle Costruzioni che aderiscono alla Federazione dell’Industria Europea delle Costruzioni (FIEC) e all’European International Contractors (EIC), un Manifesto con le priorità del settore delle costruzioni per il prossimo mandato delle Istituzioni europee (2019-2024).

Il documento affronta i principali temi strategici per il settore delle costruzioni a livello europeo: dalla necessità di maggiori finanziamenti per le infrastrutture e la loro manutenzione, alla digitalizzazione del settore, passando per il dialogo sociale e l’applicazione dei principi della sostenibilità all’edilizia.

In allegato il Manifesto in tradotto in italiano ed in versione originale in inglese

A cura di Redazione LavoriPubblici.it

© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa