Regione Siciliana: pubblicato il decreto per l'organizzazione ed il funzionamento dell'Ufficio Speciale per la progettazione

20/05/2019

1.550 volte

Dopo la pubblicazione della Delibera Giunta Regione Siciliana 4 novembre 2018, n. 426 con la quale è stato istituito l'Ufficio Speciale per la progettazione regionale e del Decreto  n. 1 del 6 febbraio 2019 con lo Schema di convenzione tipo da utilizzare per la stipula di convenzioni tra l'Ufficio Speciale per la Progettazione ed i Comuni, i Liberi Consorzi Comunali e le Città metropolitane, è stato emanato il Decreto Assessoriale 2 maggio 2019, n. 16/Gab concernente l'organizzazione ed il funzionamento dell'Ufficio regionale per l'espletamento di gare per l'appalto di lavori pubblici, competente anche all'espletamento delle gare relative a finanza di progetto e concessioni di lavori pubblici, da affidare mediante procedura aperta o ristretta, e da aggiudicarsi con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa o con il criterio del minor prezzo.

Il decreto assessoriale è costituito dai seguenti articoli:

  • Art. 1 - Ambito di applicazione – Definizioni
  • Art. 2 - Commissioni costituite presso le Sezioni territoriali e la Sezione centrale. Nomina, funzioni e trattamento economico
  • Art. 3 - Ufficio di Segreteria tecnico-amministrativa. Nomina e trattamento economico
  • Art. 4 - Adempimenti istruttori Responsabile degli adempimenti di gara
  • Art. 5 - Sedute della Commissione costituita presso la Sezione Territoriale
  • Art. 6 - Sedute della Commissione presso la Sezione centrale. Sorteggi per la designazione dei componenti delle Commissioni per l’aggiudicazione delle gare da affidare con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa
  • Art. 7 - Sorteggio pubblico dei componenti della Commissione giudicatrice
  • Art. 8 - Compensi e rimborsi
  • Art. 9 - Procedimento di gara da aggiudicare con il criterio del minor prezzo
  • Art. 9 - Bis - Procedimento di gara art.36 comma 5 Codice dei Contratti pubblici (Decreto Legge 18 Aprile 2019, n. 32)
  • Art. 10 - Procedura di gara per l’aggiudicazione degli appalti di lavori, finanza di progetto e concessione di lavori pubblici con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa
  • Art. 11 - Espletamento di gara mediante procedura ristretta
  • Art. 12 - Proposta di aggiudicazione
  • Art. 13 - Modalità di sorteggio dei soggetti esperti ai sensi dell’art. 8 della legge regionale 12/07/2011, n.12 e s.m.i. e dell’art. 12 del Decreto Presidenziale 31 gennaio 2012, n. 13
  • Art. 14 - Disposizioni finali

In allegato il decreto assessoriale.

A cura di Redazione LavoriPubblici.it

© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa