Regione siciliana: Nuova legge sui procedimenti amministrativi

27/05/2019

1.739 volte

Sulla Gazzetta ufficiale della Regione siciliana n. 23 del 23 maggio 2019 è stata pubblicata la legge 23 maggio 2019, n. 7 recante “Disposizioni per i procedimenti amministrativi e la funzionalità dell’azione amministrativa”. La nuova legge regola l’attività amministrativa della Regione, degli enti, istituti e aziende dipendenti dalla Regione e/o comunque sottoposti a controllo, tutela o vigilanza della medesima, degli enti locali territoriali e/o istituzionali nonché degli enti, istituti e aziende da questi dipendenti o comunque sottoposti a controllo, tutela o vigilanza; l’attività amministrativa della Regione deve perseguire i fini determinati dalla legge ed è retta da criteri di efficienza, di economicità, di efficacia, di pubblicità, di imparzialità e di trasparenza.

La nuova legge entrerà in vigore il 7 giugno 2019, non si applica ai procedimenti già iniziati alla data di entrata in vigore della legge stessa ed è costituita dai seguenti Capi:

  • Capo I (artt. 1-3) - Principi generali
  • Capo II (artt. 4-8) - Responsabile del procedimento
  • Capo III (artt. 9-16) - Partecipazione al procedimento amministrativo
  • Capo IV (artt. 17-31) - Semplificazione dell’azione amministrativa
  • Capo V (artt. 32-34) - Accesso e trasparenza amministrativa
  • Capo VI (artt. 35-38) - Disposizioni finali e transitorie.

Con l’entrata in vigore della nuona legge n. 7/2019 verrà abrogata la legge regionale 30 aprile 1991, n. 10 mentre resteranno in vigore i Regolamenti approvati con:

  • decreto del Presidente della Regione 23 gennaio 2012, n. 10;
  • decreto del Presidente della Regione 23 gennaio 2012, n. 11;
  • decreto del Presidente della Regione 23 gennaio 2012, n. 12;
  • decreto del Presidente della Regione 3 febbraio 2012, n. 15;
  • decreto del Presidente della Regione 15 febbraio 2012, n. 16;
  • decreto del Presidente della Regione 15 febbraio 2012, n. 17;
  • decreto del Presidente della Regione 28 febbraio 2012, n. 19;
  • decreto del Presidente della Regione 29 febbraio 2012, n. 20;
  • decreto del Presidente della Regione 29 febbraio 2012, n. 21;
  • decreto del Presidente della Regione 29 febbraio 2012, n. 22;
  • decreto del Presidente della Regione 15 febbraio 2012, n. 28;
  • decreto del Presidente della Regione 27 marzo 2012, n. 29;
  • decreto del Presidente della Regione 5 aprile 2012, n. 30;
  • decreto del Presidente della Regione 11 aprile 2012, n. 31,
  • decreto del Presidente della Regione 27 marzo 2012, n. 34;
  • decreto del Presidente della Regione 27 marzo 2012, n. 35;
  • decreto del Presidente della Regione 27 marzo 2012, n. 36;
  • decreto del Presidente della Regione 26 aprile 2012, n. 37;
  • decreto del Presidente della Regione 26 aprile 2012, n. 38;
  • decreto del Presidente della Regione 26 aprile 2012, n. 39;
  • decreto del Presidente della Regione 26 aprile 2012, n. 40;
  • decreto del Presidente della Regione 26 aprile 2012, n. 41;
  • decreto del Presidente della Regione 4 maggio 2012, n. 42;
  • decreto del Presidente della Regione 10 maggio 2016, n. 9                       
  • decreto del Presidente della Regione 10 maggio 2016, n. 10;
  • decreto del Presidente della Regione 10 maggio 2016, n. 11;
  • decreto del Presidente della Regione 22 giugno 2016, n. 18
  • decreto del Presidente della Regione 13 luglio 2016, n. 19.

A cura di Redazione LavoriPubblici.it

© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa