Decreto Crescita: dall'1 dicembre 2019 nuove assunzioni per ingegneri, architetti e geologi

01/05/2019

4.640 volte

Novità in vista per ingegneri, architetti e geologi. Con la pubblicazione in Gazzetta del Decreto-Legge 30 aprile 2019, n. 34 recante “Misure urgenti di crescita economica e per la risoluzione di specifiche situazioni di crisi” (c.d. Decreto Crescita) viene prevista l'assunzione di nuovo personale tecnico da inserire nel Provveditorati interregionali alle opere pubbliche.

In particolare, l'art. 47 del Decreto Crescita ha previsto l'autorizzazione ad assumere a tempo indeterminato nei Provveditorati interregionali alle opere pubbliche del Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti, a partire dall'1 dicembre 2019, di cento unità di personale di alta specializzazione ed elevata professionalità, da individuare tra ingegneri, architetti e geologi e, nella misura del 20%, di personale amministrativo.

Il bando di concorso verrà emanato dopo la pubblicazione (entro 30 giorni) di un Decreto del Ministero per la pubblica amministrazione con il quale saranno definiti i requisiti di questo personale.

A cura di Redazione LavoriPubblici.it

© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa