Sblocca Cantieri: voto di fiducia in vista per l'approvazione del D.L. n. 32/2019

10/06/2019

2.075 volte

Dopo l'approvazione da parte del Senato, si attende solo il responso dell'altro ramo del Parlamento per conoscere la versione definitiva del Decreto-Legge 18 aprile 2019, n. 32 (c.d. Decreto Sblocca Cantieri).

Versione definitiva che non sarà certamente differente da quella approvata dal Senato perché, nonostante siano già state previste diverse e interessanti audizioni oggi dalle ore 9.30, è stata prevista la presentazione degli emendamenti entro sempre oggi alle ore 15 per una "discussione parlamentare" che si dovrebbe limitare al voto di fiducia considerato che i tempi per la conversione scadono il prossimo 17 giugno.

Intanto, oggi saranno svolte le audizioni, nell'ambito dell'esame in sede referente, con la presenza di:

  • CGIL, CISL, UIL, UGL, Fillea-Cgil, Filca-Cisl e Feneal-Uil;
  • Legambiente e WWF;
  • Alleanza delle Cooperative Italiane;
  • Associazione Nazionale Costruttori Edili (ANCE),
  • Avviso Pubblico;
  • Rete Professioni Tecniche (RPT) e Associazione delle Organizzazioni di Ingegneria, di Architettura e di Consulenza tecnico-economica (OICE);
  • Osservatorio indipendente del Gran Sasso e del Comitato Mobilitazione per l'Acqua del Gran Sasso;
  • Associazione degli organismi di certificazione ispezione prova e taratura (CONFORMA);
  • Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI);
  • Fise Assombiente
  • Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione, l'assistenza alla popolazione e la ripresa economica dei territori delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria interessati dagli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016, professor Piero Farabollini

Domani alle ore 9:30 è prevista l'audizione informale del Presidente dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC) Raffaele Cantone che certamente non lesinerà critiche soprattutto in riferimento ad alcune modifiche apportate al D.Lgs. n. 50/2016 (c.d. Codice dei contratti pubblici), a cui con ogni probabilità seguirà la presentazione del testo alla Camera dei Deputati.

Vi terremo costantemente aggiornati sulle novità.

A cura di Redazione LavoriPubblici.it

© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa