#Concorrimi: Concorso di progettazione per il rinnovamento e la valorizzazione di Palazzo Affari ai Giureconsulti

25/09/2019

1.624 volte
#Concorrimi: Concorso di progettazione per il rinnovamento e la valorizzazione di Palazzo Affari ai Giureconsulti

La Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi, per conto della partecipata Parcam Srl, conduttrice dell'immobile, bandisce un concorso internazionale di progettazione per il rinnovamento e la valorizzazione di palazzo Affari ai Giureconsulti situato in Milano, con procedura aperta, finalizzato a individuare la migliore proposta progettuale tra quelle presentate entro il termine.

Il concorso, aperto agli Architetti e agli Ingegneri, è articolato in un unico grado in forma anonima.
Per garantire anonimato e condizioni uniformi di partecipazione le procedure del concorso e il rapporto fra Ente banditore e concorrente avverranno esclusivamente per via telematica attraverso il sito
concorsogiureconsulti.concorrimi.it.

Al sito sopra citato il concorrente avrà accesso mediante registrazione e potrà scaricare il materiale necessario alla partecipazione, formulare quesiti, consultare l'apposita pagina "news" e consegnare mediante caricamento gli elaborati delle proposte progettuali.

CALENDARIO DEL CONCORSO

Le principali scadenze della procedura del Concorso sono le seguenti:

  • 21.10.2019 ore 17:00:00
    Termine per la ricezione delle richieste di chiarimento;
  • 28.10.2019 ore 17:00:00
    Termine per la pubblicazione delle risposte alle richieste di chiarimento pervenute entro il 21.10.2019 ore 17:00:00;
  • 19.11.2019 ore 15:00:00
    Termine ultimo per la ricezione delle proposte progettuali;

PREMI E RIMBORSO SPESE

Il vincitore del concorso riceverà un premio di € 17.000,00 (al netto di IVA e ogni altro onere di legge).
Al concorrente risultato secondo classificato è riconosciuto un premio di € 4.000,00 (al netto di IVA e ogni altro onere di legge).
Al concorrente risultato terzo classificato è riconosciuto un premio di 2.000,00 (al netto di IVA e ogni altro onere di legge).
Ciascuno dei successivi 2 (due) concorrenti riceverà un rimborso spese di € 1.000,00 (al netto di IVA e ogni altro onere di legge).

© Riproduzione riservata



Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa