Eclisse 40 Collection: il nuovo telaio strombato per porte filo muro

09/09/2019

1.277 volte

Con ECLISSE 40 Collection, l'azienda veneta specializzata nella produzione di controtelai per porte scorrevoli a scomparsa e battenti filo muro, presenta un nuovo telaio che non si limita ad esser mero elemento strutturale, ma diventa un vero e proprio elemento decorativo e di design.

Nato dalla collaborazione con i designer Lorenzo Ponzelli e Francesco Valentini, questo innovativo telaio si caratterizza per la sua duplice espressione sulla parete: da un lato si manifesta attraverso un'apertura scenografica, una strombatura di 40° che funge da cornice attorno alla porta, invitando ad attraversarla, dall'altro lato, invece, scompare completamente, lasciando spazio alla discrezione e all'eleganza di una porta filo muro che può esser pitturata come la parete oppure rifinita con carta da parati.

La posa in opera si articola in tre fasi: l'installazione del telaio, il montaggio della porta e della maniglia.

INSTALLAZIONE DEL TELAIO

ECLISSE 40 Collection è completamente realizzato in alluminio anodizzato, processo che protegge la struttura e impedisce il logoramento del metallo. Il trattamento conferisce una maggiore resistenza agli agenti atmosferici, alle macchie e ai graffi, migliorando la qualità e la resa estetica della verniciatura. La facilità d'installazione, caratteristica che da sempre contraddistingue i prodotti ECLISSE anche in questo caso viene garantita da particolari accorgimenti e dettagli tecnici presenti sul telaio. La struttura è unica e compatibile sia per le pareti in muratura che in cartongesso.

Parete in cartongesso

Liberare il telaio dall'imballaggio e posizionarlo in corrispondenza del foro predisposto con orditura rinforzata o massello di legno.

Fissare il telaio verificandone accuratamente la corretta messa in bolla. Rimuovere quindi i distanziatori in OSB3 di spessore 25 mm senza però togliere le protezioni in cartone. Applicare quindi le lastre di cartongesso, posizionare il nastro adesivo di carta su ambo i lati e lungo tutto il perimetro per proteggere la parte visibile di alluminio, come indicato in figura.

Eclisse

Procedere con la stuccatura. Si consiglia in questa fase l'applicazione di una rete per stuccatura lungo tutto il perimetro.

Eclisse

Rimuovere il nastro adesivo ad ogni mano di finitura e prima che asciughi, per evitare la formazione di crepe.

Eclisse

Togliere infine le protezioni in cartone dal telaio. Procedere con l'installazione del pannello porta e la ferramenta.

Procedere con la pittura della porta (se questa è nella finitura grezza con primer). Non rimuovere la pellicola anti-graffio.

Parete in intonaco

Disimballare il telaio e posizionarlo in corrispondenza del foro verificando sempre la corretta messa in bolla della struttura.

Fissare il telaio bloccando con la malta le 6 zanche (a per lato) all'interno dei fori realizzati nei mattoni.

Anche in nel caso di pareti intonacate, non rimuovere le protezioni in cartone e e posizionare ambo lati il nastro adesivo di carta per proteggere la parte visibile di alluminio.

Eclisse

Procedere quindi con la fase di intonacatura e rasatura della parete.

Eclisse

Rimuovere il nastro adesivo ad ogni mano di finitura prima che asciughi, per evitare che si formino delle crepe. Una volta terminata l'asciugatura togliere le protezioni in cartone dal telaio.

Eclisse

MONTAGGIO DEL PANNELLO PORTA FILO MURO

Una volta verificata l'integrità del pannello porta, inserire il blocco serratura e fissarla con le viti. Procedere con l'inserimento e il fissaggio delle cerniere prestando attenzione al verso di queste. Installare la guarnizione lungo tutto il perimetro della porta. A questo punto, fissare il riscontro della serratura nel telaio. Installare la porta fissando le cerniere sul telaio. Il pannello porta si può regolare lungo i tre assi intervenendo direttamente sulle cerniere. Una volta completata la regolazione, applicare i copri cerniera. Procedere infine con la pittura della porta (se questa è nella finitura grezza con primer) affinché questa diventi come la parete. Applicare infine la maniglia.

Fin da subito - ha dichiarato Patrick Da Re, R&D ECLISSE - abbiamo capito la valenza estetica di questo prodotto. I designer hanno rivoluzionato il concetto di porta e noi, per la prima volta, dovevamo sviluppare un telaio completamente nuovo che mantenesse tutte le peculiarità che contraddistinguono i prodotti ECLISSE. È stata una bella sfida! Credo che con la nostra esperienza siamo riusciti ad ottenere un ottimo risultato: un telaio robusto, facile da montare e con una serie di accortezze che, oltre a preservarlo in fase di cantiere, permettono di ottenere una finitura a regola d’arte, sia sul lato strombato che rimane a vista, che sul lato a filo muro”.

© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa