Riduzione contributi previdenziali ed assistenziali in edilizia: confermata all’11,50% per il 2019

07/11/2019

2.352 volte

Confermata all'11,5% anche per il 2019 la riduzione dei contributi previdenziali e assistenziali in favore dei datori di lavoro del settore edile.

Dopo la registrazione da parte della Corte dei Conti, il Decreto 24 settembre 2019 del Direttore Generale per le Politiche previdenziali e assicurative, di concerto con il Ragioniere Generale dello Stato del Ministero dell'Economia e delle Finanze, è solo in attesa della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale

In particolare, ai sensi dell'art. 29, commi 2 e 5, del decreto-legge n. 244/1995, convertito, con modificazioni, dalla legge n. 341/1995, per l'anno 2019, il Ministero del lavoro e delle politiche sociali, di concerto con il Ministero dell'Economia e delle Finanze, ha decretato la riduzione dei contributi previdenziali ed assistenziali in favore dei datori di lavoro del settore edile per l'anno 2018 nella misura dell'11,50%. La riduzione ha effetto sull'ammontare delle contribuzioni dovute all'INPS diverse da quelle di pertinenza del Fondo pensioni lavoratori dipendenti.

Dopo la pubblicazione in Gazzetta, l’INPS provvederà ad emanare una circolare che conterrà le indicazioni operative.

A cura di Redazione LavoriPubblici.it

© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa