Gli immobili in Italia 2019: Dall’Agenzia delle Entrate una mappa della proprietà immobiliare

02/01/2020

1.668 volte
Gli immobili in Italia 2019: Dall’Agenzia delle Entrate una mappa della proprietà immobiliare

I volumi "Gli Immobili in Italia" rappresentano il prodotto dell’indagine statistica realizzata associando agli “oggetti” immobiliari i “soggetti” proprietari.

I risultati della settima edizione del Rapporto, redatto dall’Agenzia delle Entrate in collaborazione con il Dipartimento Finanze e Sogei tracciano una mappa inedita della proprietà immobiliare italiana in cui alle unità abitative censite in catasto e distribuite in base alla relativa destinazione d’uso si collegano basi imponibili e altre variabili che consentono di descrivere le caratteristiche socio-economiche dell’universo dei proprietari di immobili.

Il patrimonio immobiliare italiano rappresenta una fonte di richezza importante per le famiglie e le imprese italiane. Il volume "Gli Immobili in Italia" - edizione 2019, intende fornire uno strumento di conoscenza di questa realtà (ricchezza, reddito e fiscalità immobiliare).

L’Agenzia delle Entrate, anche in ottemperanza alle previsioni del Testo Unico Bancario, assicura, tramite il proprio Osservatorio, il controllo statistico sul mercato immobiliare residenziale e pubblica periodicamente rapporti sugli andamenti annuali e congiunturali, nonche sullo stock iscritto nel catasto urbano e le quotazioni degli immobili suddivise per zona territoriale.

Il nuovo Rapporto, edizione 2019 è un rilevante contributo sugli aspetti strutturali dello stock immobiliare. In particolare, analizza le modalità di utilizzo del patrimonio immobiliare, i valori di riferimento, la distribuzione territoriale, le caratteristiche dei proprietari, i redditi dichiarati al fisco e gli aspetti connessi al prelievo tributario.

Viene sintetizzato, in sostanza, un quadro complessivo caratterizzato da un livello informativo che presenta una doppia utilità: da un lato, fornisce a studiosi, addetti ai lavori e policy-maker, gli strumenti necessari per una migliore comprensione della realta immobiliare, per come risulta dagli archivi amministrativi; dall’altro, garantisce una maggiore trasparenza della situazione del “mercato” di riferimento.

L’Agenzia delle Entrate intende sviluppare, nel corso del prossimo biennio, ulteriori attività informative dedicate alle compravendite dei terreni e alla distribuzione della ricchezza immobiliare.

In prospettiva, sarà realizzato, altresi, il Sistema Integrato del Territorio che consentira di disporre d’informazioni grafiche e censuarie, con la georeferenziazione dei relativi dati.

In allegato il Volume “Gli Immobili in Italia” edizione 2019.

A cura di Redazione LavoriPubblici.it

© Riproduzione riservata



Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa