Codice dei contratti pubblici: Quaderno Anci sugli affidamenti di lavori, servizi e forniture

29/10/2020

10.263 volte
Codice dei contratti pubblici: Quaderno Anci sugli affidamenti di lavori, servizi e forniture

L’ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) ha, recentemente, pubblicato il Quaderno operativo n. 23 sugli affidamenti di lavori, servizi e forniture a seguito del Decreto-legge n. 76 (cosiddetto “Decreto semplificazioni”) convertito dalla legge n. 120.

Il nuovo quaderno dell'ANCI

Il quaderno predisposto dall’ANCI offre linee d’indirizzo operative, schemi di facile consultazione per orientare gli operatori nelle scelte gestionali, fac simili di determine per affidamenti diretti e procedure negoziate senza bando.
Si tratta di uno strumento utile soprattutto per i Piccoli Comuni che grazie ad una proposta dell’ANCI accolta dal Governo possono procedere autonomamente e direttamente agli appalti di lavori, servizi e forniture fino al 31 dicembre 2021.  Il Manuale è arricchito anche con le risposte a quesiti date dall’ANCI ad amministratori ed operatori in questi primi mesi di applicazione del decreto.

Semplificazioni in attesa del Regolamento attuativo

Le semplificazioni introdotte dal decreto-legge n. 76/2020 configurano un intervento normativo che innova, nelle more dell’emanazione del nuovo Regolamento attuativo del Codice dei Contratti, il metodo organizzativo e gestionale degli appalti di lavori, servizi e forniture, con forme di responsabilità legate a tempi più ristretti per la definizione dei procedimenti e accelerazione del contenzioso.

Manuale di facile consultazione

Il Manuale, snello e di facile consultazione, offre un’analisi e un approfondimento dei più importanti argomenti oggetto dell’intervento normativo, per supportare i Comuni nella prima attuazione dei nuovi modelli operativi ed è arricchito da schemi di provvedimenti gestionali relativi in particolare alle procedure di affidamento diretto e negoziate senza bando, nonché dalle risposte già fornite da ANCI ai quesiti posti da operatori e amministratori a far data dall’entrata in vigore del provvedimento.

Tre capitoli, modulistica e FAQ

Tre capitoli relativi a:

  • affidamento di lavori, servizi e forniture (affidamento di lavori, servizi e forniture sotto soglia, affidamento di lavori, servizi e forniture sopra soglia, elementi comuni agli appalti sotto e sopra soglia);
  • elementi di approfondimento (procedure di appalto e normativa antimafia, conclusione dei contratti pubblici e ricorsi giurisdizionali, sospensione di un’opera pubblica, collegio consultivo tecnico, fondo prosecuzione opere pubbliche);
  • altre disposizioni (gare in corso, lavori in corso alla data di entrata in vigore del d.l. n. 76/2020, ulteriori norme urgenti, le proroghe di alcune norme del decreto “sbloccacantieri”, i commissari straordinari).

Completano il quaderno un paragrafo relativo alla modulistica e un’appendice con le FAQ.

Modulistica

Il paragrafo relativo alla modulistica contiene:

  • Schema-tipo di determina a contrarre per affidamento diretto ai sensi dell’art. 1, comma 2, lett. a) del d.l. n. 76/2020 convertito nella legge 120/2020 per servizi e forniture;
  • Schema di avviso preordinato alla individuazione di operatori economici da invitare alla procedura negoziata ex art. 63, codice dei contratti e art. 1, c.2, lett. b), d.l. n.76/2020 e smi;
  • Avviso di aggiudicazione.

In allegato il Quaderno n. 23 pubblicato dall’ANCI.

A cura di Redazione LavoriPubblici.it

© Riproduzione riservata



Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa