Superbonus 110% e cessione del credito: da Groupama Assicurazioni 103 euro ogni 110 di bonus

Nuova proposta di cessione del credito da superbonus 110%: Groupama Assicurazioni propone 103 euro ogni 110 euro di credito ceduto da privati e condomini

di Redazione tecnica - 29/01/2021
© Riproduzione riservata
Superbonus 110% e cessione del credito: da Groupama Assicurazioni 103 euro ogni 110 di bonus

Arriva una nuova proposta per la cessione del credito maturato per gli interventi edilizi che accedono al superbonus 110% previsto dal Decreto Rilancio. A lanciarla è Groupama Assicurazioni con un'offerta dedicata a privati e condomini, e una specifica per le imprese di costruzione.

Superbonus 110%: le alternative alla detrazione diretta

L'art. 121 del Decreto Rilancio ha, infatti, previsto due possibilità alternative alla fruizione diretta delle detrazioni fiscali del 110% maturate per gli interventi di riqualificazione energetica e riduzione del rischio sismico. Stiamo parlando:

  • dello sconto in fattura effettuato dai fornitori che hanno effettuato gli interventi e da questi ultimi recuperato sotto forma di credito d'imposta con facoltà di successiva cessione del credito ad altri soggetti, compresi gli istituti di credito e gli altri intermediari finanziari;
  • della cessione del credito che i contribuenti possono effettuare direttamente ad altri soggetti, compresi gli istituti di credito e gli altri intermediari finanziari.

Superbonus 110%: la proposta di cessione del credito di Groupama Assicurazioni

In particolare, Groupama Assicurazioni, prima filiale del Gruppo francese Groupama e tra i principali player del settore assicurativo in Italia, si impegna ad erogare:

  • 103 euro di liquidità ogni 110€ di credito d'imposta ceduto da privati e condomini;
  • 102 euro di liquidità ogni 110 euro di credito ceduto dalle imprese edili.

Inoltre, ogni 100 euro di credito generato da lavori relativi a ulteriori agevolazioni fiscali previsti dalla normativa e ceduto alla Compagnia da imprese e privati, verranno corrisposti:

  • 91 euro di liquidità per le agevolazioni fiscali detraibili in 5 anni;
  • 80 euro di liquidità per le agevolazioni fiscali detraibili in 10 anni.

"L'obiettivo cardine di tutte le nostre iniziative - ha commentato Laura Roscioni, direttore Amministrativo e Finanziario di Groupama Assicurazioni - è quello di creare un circolo virtuoso tra agenti, clienti, imprese in un contesto di crescita sostenibile. In questo contesto abbiamo avvertito l'esigenza di pensare ad una proposta che favorisse concretamente alla ripresa economica del nostro Paese offrendo la possibilità ad aziende e privati di ristrutturare e riqualificare, dal punto di vista energetico e sismico, i propri immobili, rendendoli più sicuri, efficienti e meno inquinanti, coerentemente con quella che è la nostra mission: costruire valore guidati dall'innovazione e dalla sostenibilità”.

Le modalità di cessione del credito a Groupama Assicurazioni

Per fornire ai propri clienti un supporto completo e una protezione a 360°, Groupama Assicurazioni metterà a disposizione:

  • una piattaforma digitale, per il caricamento della documentazione, da parte del cliente, necessaria alla corretta gestione del processo di cessione del credito;
  • un supporto tecnico e operativo, per aiutare il cliente durante il processo di predisposizione e caricamento della documentazione;
  • la possibilità di ingaggiare i tecnici specialistici segnalati da un partner selezionato dalla Compagnia, per la predisposizione dei documenti tecnici e fiscali atti a certificare i lavori e il credito fiscale;
  • un'offerta assicurativa dedicata e modulabile per proteggere imprese, privati e condomini dai rischi connessi ai lavori di riqualificazione e ristrutturazione.

Le soluzioni assicurative offerte da Groupama Assicurazioni

A questo proposito, tra le principali soluzioni assicurative offerte dalla Compagnia, si annoverano:

  • la polizza abitazione Casa senza Confini o i Prodotti Infortuni per i privati;
  • la polizza globale Protezione Fabbricati per i condomìni;
  • il prodotto Contractor's All Risks CAR Opere Privati e i Prodotti Salute per le imprese edili;
  • la polizza Visto di Conformità per i professionisti.

A cura di Redazione LavoriPubblici.it